L'Inter è pronta a completare la sua rivoluzione a centrocampo nella prossima sessione di Calciomercato. Dal momento del suo insediamento Antonio Conte ha indicato quello come è il reparto principale da rinforzare. Una rivoluzione partita l'estate scorsa con gli arrivi di Nicolò Barella dal Cagliari e Stefano Sensi dal Sassuolo e continuata a gennaio con il colpo Christian Eriksen, acquistato dal Tottenham per 20 milioni di euro. L'amministratore delegato, Giuseppe Marotta, vorrebbe continuare l'opera di italianizzazione della rosa e per questo motivo uno degli obiettivi per completare il reparto, insieme a Sandro Tonali, sarebbe Lorenzo Pellegrini.

L'Inter pensa a Pellegrini

Il nome di Lorenzo Pellegrini potrebbe infiammare la prossima sessione di calciomercato. L'Inter starebbe pensando a lui per rinforzare ulteriormente il centrocampo. Il tecnico nerazzurro, Antonio Conte, lo vorrebbe fortemente essendo in possesso di qualità importanti, che si sposano perfettamente con il suo 3-5-2. Con la maglia della Roma, infatti, il classe 1996 ha giocato sia davanti alla difesa che sulla linea dei trequartisti, essendo bravo sia in fase di interdizione che in fase di inserimento.

In questa stagione, condizionata anche da un infortunio, Pellegrini ha collezionato diciotto presenze mettendo a segno una sola rete ma collezionando ben nove assist. Al termine del campionato, che dovrebbe riprendere il 13 o il 20 giugno, quasi sicuramente il centrocampista giallorosso andrà in doppia cifra sul fronte assist.

Il club nerazzurro, comunque, per arrivare a lui dovrà convincere la Roma a privarsene e la forte concorrenza della Juventus. Anche i bianconeri, infatti, avrebbero messo nel mirino il centrocampista giallorosso per rinforzare il reparto, che rischia una vera e propria rivoluzione con i possibili addii di Miralem Pjanic e Adrien Rabiot.

La trattativa con la Roma

Potrebbe non essere necessario trattare con la Roma l'acquisto di Lorenzo Pellegrini. Il centrocampista giallorosso, infatti, ha una clausola rescissoria da 30 milioni di euro pagabile in due rate. Anche per questo i capitolini stanno provando a trovare un'intesa per il rinnovo di contratto, attualmente in scadenza a giugno 2022.

L'Inter potrebbe avere una contropartita tecnica importante da offrire alla Roma. Si tratta di Radja Nainggolan, che tornerà dal prestito al Cagliari e che non ha mai nascosto il proprio legame con l'ambiente giallorosso. In quel caso potrebbe essere comunque aggiunto un conguaglio economico intorno ai 10 milioni di euro. L'affare, comunque, potrebbe essere possibile solo se la Roma e Pellegrini non troveranno un'intesa per il rinnovo da qui al termine della stagione.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!