Lo scambio Pjanic-Arthur è al centro del Calciomercato della Juventus. La trattativa con il Barcellona continua e secondo Tuttosport la chiusura dell’affare sarebbe più vicina rispetto al recente passato. L’asse con i blaugrana non coinvolge solamente i due centrocampisti, nel mirino di Paratici ci sarebbero anche l’esterno destro Semedo e il giovane centrale di difesa Todibo. In casa catalana, invece sono soprattutto i difensori della Vecchia Signora a stuzzicare le fantasie di mercato dei dirigenti.

Calciomercato Juventus: lo scambio Arthur-Pjanic sarebbe più vicino

Come detto il primo punto da definire in sede di calciomercato tra Juventus e Barcellona è quello che coinvolge Arthur e Pjanic.

Il bosniaco sembra essere ormai convinto di lasciare Torino e di approdare in Spagna. Per lui è pronto a un quadriennale che lo soddisferebbe sia a livello economico, le cifre sono ancora top secret ma si parla di otto milioni a stagione, e sportivo visto che sarebbe al centro del progetto blaugrana del futuro. Il Mundo Deportivo, ormai convinto che Pjanic sia già del Barcellona, oggi in prima pagina passa già all’analisi tecnica del giocatore e di come gli spagnoli lo utilizzeranno.

Tutto fatto quindi? No, perché la Juventus pone una condizione fondamentale per concludere l’affare: a Torino deve arrivare il brasiliano Arthur. E’ lui il prescelto per far cambiare marcia al centrocampo di Sarri, è lui la pedina fondamentale per portare a termine lo scambio.

Il Barcellona ha provato a convincere Paratici con altri centrocampisti, Rakitic e Vidal in primis, ma la doppia opzione non scalda particolarmente il cuore del dirigente bianconero. Ma Arthur cosa ne pensa del trasferimento? Nelle scorse settimane sembrava che il brasiliano non volesse lasciare i blaugrana, ma gli ultimi rumors parlano di una apertura importante del calciatore per il sì alla Vecchia Signora.

La Juventus punterebbe anche Semedo e Todibo

L’asse di calciomercato Juventus-Barcellona non riguarda solamente i due centrocampisti, stando alle ultime voci ci sarebbero altri due fronti aperti tra le società ed entrambi riguardano la difesa. Gli spagnoli sarebbero pronti all’offensiva per Mattia De Sciglio, che piace anche al PSG di Leonardo, e per acquistarlo potrebbero mettere sul piatto il portoghese Semedo.

Il lusitano sembra ormai pronto a lasciare il Barcellona che lo avrebbe proposto anche all’Inter nello scambio per portare in Spagna Lautaro Martinez. Per la Juve sarebbe un’operazione vantaggiosa anche a livello di bilancio, se lo scambio De Sciglio-Semedo, valutato intorno ai 20 milioni, dovesse andare in porto, la società si porterebbe a casa una plusvalenza importante.

L’ultima operazione che si starebbe sviluppando tra Juventus e Barcellona riguarderebbe il cuore delle difese di Sarri e Setien. Paratici è un convinto estimatore di Todibo, ventunenne francese acquistato dai blaugrana la scorsa estate per essere il perno della retroguardia del presente e del futuro. Il problema è che il transalpino gioca poco e non sembra mai a suo agio, così è finito sul mercato e i Campioni d’Italia per portarselo a casa potrebbero inserire nell’operazione uno tra Romero, il cui prestito al Genoa terminerà in estate, e Rugani, sempre più vicino all’addio.

Il calciomercato della Juventus è sempre più legato a quello del Barcellona, con lo scambio Pjanic-Arthur più vicino e altre operazioni minori che potrebbero portare ad altri viaggi sulla rotta tra Italia e Spagna.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!