La dirigenza interista si starebbe muovendo in anticipo per anticipare la concorrenza e assecondare le richieste del proprio tecnico, Antonio Conte. Uno dei reparti che potrebbe essere rivoluzionato è l'attacco, dove l'unico sicuro di restare è Romelu Lukaku, acquistato l'estate scorsa dal Manchester United per sessantacinque milioni di euro più bonus. Sanchez dovrebbe tornare dal prestito al Manchester United, Esposito potrebbe essere ceduto in prestito per permettergli di giocare con continuità mentre Lautaro Martinez potrebbe essere ceduto.

Due cessioni finanziano il mercato

Sono due le cessioni pesanti in casa Inter che potrebbero finanziare il mercato in entrata.

Una di queste sarebbe quella di Lautaro Martinez che piace sempre fortemente al Barcellona. L'attaccante argentino ha una clausola rescissoria da centoundici milioni di euro ma i due club starebbero discutendo per trovare un'intesa che possa prevedere l'inserimento di una contropartita tecnica più un ricco conguaglio economico. I nerazzurri chiedono almeno novanta milioni di euro che farebbero realizzare una plusvalenza monstre. Il classe 1997, infatti, è stato acquistato nell'estate del 2018 dal Racing Avellaneda per venti milioni di euro.

L'altra cessione pesante, quasi scontata a differenza di quella di Lautaro, che porterebbe un ricco tesoretto e una plusvalenza importante, sarebbe quella di Mauro Icardi.

Il centravanti argentino è in prestito al Paris Saint Germain e i parigini stanno discutendo del suo acquisto a titolo definitivo ma mirano a uno sconto sui settanta milioni pattuiti lo scorso anno per il riscatto. L'intesa potrebbe arrivare per una cifra intorno ai sessanta milioni più bonus. Un tesoretto da centocinquanta milioni di euro che permetterebbe all'Inter di muoversi con forza anche sul mercato in entrata.

La nuova Inter

Inter che si sta muovendo già per trovare sostituti all'altezza e uscire rinforzata dalla prossima sessione di mercato. In mezzo al campo potrebbe essere Sandro Tonali il grande colpo, con il Brescia che lo valuta non meno di quaranta milioni di euro. In attacco sembrerebbe ben avviata la trattativa per Edinson Cavani che arriverebbe a parametro zero essendo in scadenza di contratto con il Paris Saint Germain.

Servirà almeno un altro grande colpo nel reparto avanzato e il sogno sarebbe Timo Werner che avrebbe una clausola da sessanta milioni (cinquanta se il Lipsia non dovesse vincere il campionato). Come quarta scelta occhio al possibile rientro di Pinamonti, attualmente al Genoa. Sugli esterni continuano i contatti con il Chelsea per Alonso e Palmieri. Entrambi hanno una valutazione intorno ai venticinque milioni di euro. Alla luce delle numerose indiscrezioni di mercato, proviamo a ipotizzare una formazione nerazzurra per la prossima stagione con tutte le opzioni suggerite dai rumors:

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Marcos Alonso (Emerson Palmieri), Barella (Vidal), Brozovic (Tonali), Eriksen (Sensi), Candreva; Lukaku, Werner (Cavani).

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!