Milan - Juventus è da definire una partita pazza. Nel primo tempo gli uomini di Sarri partono alti con il pressing, ma il Milan riparte bene. Poche occasioni fino al recupero dove Ibrahimovic, in fuorigioco netto, porta fino in fondo l'azione, ma dalla sala VAR annullano. Finisce il primo tempo. Durante la pausa molti giocatori si scaldano. Guida e le due squadre scendono in campo, Rabiot parte palla al piede da centrocampo superando Theo Hernandez, si accentra e scocca una freccia di fuoco che si incastra nel sette. E' la prima svolta della partita. L'equilibrio s'è spezzato. Il Milan fatica e la Juventus cresce.

Cuadrado con un banale lancio lungo, letto male da Romagnoli e Kjaer, serve Ronaldo in area, raddoppio della Juventus. Il copione è scritto, Juventus che sale in classifica a +10 sulla Lazio. Ma c'è tutto un secondo tempo da giocare. Theo Hernandez entra in area, cross, Rebic di mano, palla fuori. Ammonito il croato. Tutto fermo. VAR e Guida assegnano al Milan un rigore molto dubbio. Ibrahimovic non sbaglia e la partita cambia nettamente verso. Pochi secondi dopo Kessiè con un'azione dirompente triangola con Calhanoglu e Ibra, si trova in area e pareggia. Passano pochi secondi e tocca a Leao provarci, gol anche per lui, da sinistra insacca alle spalle di Szczęsny. Rimonta e sorpasso eseguiti.

Angolo per i bianconeri, Rugani la prende bene di testa e Donnarumma con un mezzo miracolo la spazza via, pareggio evitato. La Juve non ci sta, cambi che non incidono per Sarri, anzi incidono in negativo. Alex Sandro regala la palla a Bonaventura in area con un passaggio in orizzontale, il numero 5 rossonero serve Rebic che a tu per tu con Szczęsny segna il poker.

La Juventus prova l'assalto, ma gli attacchi sono timidi perchè il Milan sta bene fisicamente. Nel recupero Ronaldo ampiamente in fuorigioco segna, ma non esulta perchè il gol viene annullato. Il recupero passa veloce e il Milan festeggia una vittoria quasi inaspettata. La Juventus lascia aperte le speranze scudetto delle inseguitrici.

Milan - Juventus i migliori e i peggiori:

Il Migliore del Milan: Kessiè (prestazione in crescita con tanta corsa sul finale, mette tanta fisicità, tecnica e quantità, con il suo gol il Milan ci crede seriamente)

Il Migliore della Juventus: Rabiot (si inventa un eurogol tutto solo, un gol che potrà raccontare ai nipoti, sembra un lontano parente del giocatore che faticava ad inizio stagione)

Il peggiore del Milan: Kjaer (limitato dai problemi fisici alterna buone letture nelle prestazioni difensive a difficoltà, ha la colpa, da condividere con Romagnoli, di perdersi Ronaldo per il doppio vantaggio bianconero)

Il peggiore della Juventus: Alex Sandro (entra e non ne combina una di buona, sbaglia passaggi molto semplici e soprattutto regala a Bonaventura la palla che porta a Rebic il gol del 4a2)

Risultato finale: Milan - Juventus 4 - 2

97': Con qualche secondo di ritardo Guida fischia la fine

96': Ultimo minuto Danilo non trova nessuno cede palla a Bonucci che serve Douglas Costa fermato da Krunic, la palla poi finisce in fallo laterale

95': Ronaldo in area palla al piede, doppio dribbling, rischia l'angolo, palla a Douglas Costa, il cross, esce in presa Donnarumma.

Douglas Costa serve Ronaldo, doppio dribbling e insacca, ma in posizione nettamente irregolare

94': Sostituzione Juventus: Esce Bentancur ed entra Muratore

93': Alex Sandro da sinistra sale palla al piede e sbaglia il passaggio servendo di fatto Calabria

92': Theo Hernandez ruba palla a Ramsey parte palla al piede e Bentancur lo ferma fallosamente

91': Douglas Costa sale sulla sinistra per guadagnare calcio d'angolo

90': Ci saranno 6 minuti di recupero

89': Ramsey ferma in maniera irregolare Bonaventura. Punizione di poco oltre la metà campo da sinistra, Calhanoglu tira in porta e Szczęsny devia in corner

88': Bonaventura riceve palla a centrocampo e subisce fallo di Matuidi

87': Bonaventura a centrocampo mette ordine e serve Bennacer per mantenere il possesso palla che arriva fino a Donnarumma

86': Assedio juventino cross da sinistra e da destra, poi Bentancur prova il tiro che finisce di qualche metro sopra la traversa

85': Bentancur per Alex Sandro che prova il tiro da distante, alto

84': Bernardeschi palla al piede avanza e prova il cross, Calabria anticipa Douglas Costa, la palla poi viene controllata da Alex Sandro che supera lalinea laterale

83': Leao prova a pungere sulla sinistra, ma poi si ferma e cerca di far distendere la squadra

82': Giro palla sulla destra del Milan con Calabria che guadagna metri con due rimesse laterali

81': Sostituzione Milan: Escono Conti e Rebic ed entrano Calabria e Krunic

80': Alex Sandro regala la palla in area orizzontale per Bonaventura che serve Rebic tutto solo in area...

Goool del Milan! Ha segnato Rebic! Milan - Juventus 4 - 2

79': Kjaer fuori dal campo per ricevere le cure mediche

78': Parte Bentancur, di testa Rugani e Donnarumma respinde in tuffo

77': Sostituzione Juventus: Esce Cuadrado ed entra Alex Sandro

76': Douglas costa semina il panico in area del Milan, Romagnoli per spazzare via la palla prende in faccia Kjaer e regala calcio d'angolo alla Juvnetus

75': Ancora Milan da sinistra con Kessiè che guadagna il fondo, cross in mezzo, respinge Bonucci

74': Recupera palla Calhanoglu, palla in profondità per Rebic che prova il tiro, respinge Szczęsny ci arriva Leao, ma non riesce a tirere, tiro di Bonaventura respinto da Bentancur che subisce fallo da Bonaventura

73': Fallo in area del Milan da parte di Bonucci su Kjaer

72': Sale sulla sinistra la Juventus con Danilo, Conti commette fallo in ritardo.

Ammonito Conti

71': Riprende il gioco, Donnarumma lancia lungo, con la palla che arriva a Danilo

70': Sostituzione Milan: Esce Ibrahimovic ed entra Bonaventura

69': Rimposta gli schemi la Juventus, ma Guida interrompe il gioco per il cooling break

68': Sostituzione Juventus: Esce Pjanic ed entra Ramsey

67': Sostituzione Juventus: Escono Rabiot ed Higuain ed entrano Daouglas Costa e Matuidi

66': Rebic riceve palla, subisce fallo, ma Guida lascia giocare per vantaggio e serve Leao, Leao entra in area, controlla la palla tira....Goool del Milan! Ha segnato Leao!

Milan - Juventus 3 - 2

65': Leao serve Kessiè che triangola con Ibrahimovic spalle alla porta, Kessiè entra in area, si sistema la palla e tira. Goool del Milan! Ha segnato Kessiè! Milan - Juventus 2 - 2

64': Esce bene da una situazione difficile il Milan con Bennacer che trova Leao

63': Calhanoglu cerca di impostare, ma sbaglia nel servire Leao, la palla finisce fuori

62': Pjanic prova a far giocare Ronaldo, Conti lo anticipa e recupera palla

61': Ibrahimovic sul dischetto, corsa corta, palla a sinistra e Szczęsny a destra.

Goool del Milan! Ha segnato Ibrahimovic! Milan - Juventus 1 - 2

60': Rigore per il Milan. Ammonito Bonucci e tolta l'ammonizione a Rebic

59': Silent check in corso con VAR, il cross di Theo Hernandez probabilmente è stato toccato di petto da Rebic e di mano da Bonucci

58': Sostituzione Milan: Esce Saelemaekers ed entra Leao

57': Theo Hernandez corre sulla sinistra, cross in mezzo per Rebic, palla fuori, Guida richiama Rebic reo di aver toccato il pallone con la mano.

Ammonito Rebic

56': Rebic guida il contropiede, si ferma, sterza e Cuadrado cade a terra, palla a Calhanoglu che temporeggia e prova il tiro

55': Pjanic confeziona un passaggio per Higuain che spreca tirando addosso a Romagnoli, contropiede del Milan

54': Fuorigioco di Ibrahimovic su azione molto partecipata degli attaccanti rossoneri

53': Milan scosso dal doppio gol sembra aver perso la fiducia e la lucidità commettendo errori semplici

52': Riprende il gioco, Cuadrado lancia lungo, la palla passa in mezzo tra Romagnoli e Kjaer, Ronaldo si trova tutto solo di fronte a Donnarumma e insacca. Goool della Juventus! Ha segnato Cristiano Ronaldo! Milan - Juventus 0-2

51': Cure mediche in corso

50': Higuain scende a centrocampo a ricevere palla e subisce un colpo da Conti, il Pipita resta a terra dolorante

49': Duello sulla fascia sinistra con Theo Hernandez che viene fermato da Cuadrado

48': Romagnoli per poco non perde palla su Higuain, ma Guida fischia fallo del Pipita

47': Kessiè di fisico commette fallo su Pjanic

46': Rabiot supera Theo Hernandez si invola e tira dal limite dell'area, la palla è sull'incrocio dei pali, non può arrivarci Donnarumma.

Goool della Juventus! Ha segnato Rabiot! Milan - Juventus 0 - 1

Secondo tempo: Fischio di Guida e il Milan attacca da sinistra verso destra

Sostituzione Milan: Esce Paquetà ed entra Calhanoglu

Fine primo tempo: Milan - Juventus 0 - 0

47': Cristiano Ronaldo di tacco per Danilo che gli restituisce palla, palla a Higuain, tiro smorzato da Theo Hernandez che finisce tra le braccia di Donnarumma, dall'altra parte Bennacer imbecca bene Ibrahimovic che da solo insacca, ma Guida annulla per fuorigioco e fischia la fine del primo tempo.

46': Lancio lungo per Ronaldo che viene fermato da Kjaer in campo aperto, ma non c'è fallo

45': Contropiede del Milan con Rebic che duetta con Ibrahimovic, lo svedese cade, sembra fallo, ma Guida non fischia. Ci saranno 2 minuti di recupero.

44': Errori a centrocampo prima Ronaldo, poi Paquetà, infine Kessiè con Pjanic che cambia gioco e serve Danilo, il suo tiro cross è bloccato da Donnarumma

43': Bennacer lancia in profondità per Ibrahimovic che commete fallo su Bonucci

42': Lancio lungo di Kjaer per Ibrahimovic, Bonucci commette fallo e protesta...

41': Angolo basso che viaggia nell'area piccola del Milan, Paquetà ci mette una pezza ed esce dall'area con la palla subendo fallo da Rabiot

40': Parte Pjanic, palla in mezzo, Kjaer di testa anticipa tutti e mette in angolo

39': Aumenta i giri sul motore bianconero e il Milan sta perdendo metri, fallo di Saelemaekers su Ronaldo sulla trequarti di sinistra

38': Fallo in attacco di Bonucci su Kjaer da calcio d'angolo

37': Parte Pjanic, Ronaldo di testa la alza Ibra la devia fortuitamente e la palla finisce sopra la traversa, altro angolo

36': Pjanic serve Ronaldo sulla sinistra, nessun varco, di nuovo Pjanic, palla a Cuadrado, giro palla veloce con Danilo che prova il tiro da dentro l'area, Kjaer mette in angolo di testa

35': Pjanic è fermo a terra per un pestone di Bennacer, Cuadrado mette palla in out.

Ammonito Bennacer

34': Theo Hernandez trova Ibrahimovic a centrocampo che di prima prova a servire Rebic, il croato però non accenna alla corsa perchè in fuorigioco

33': Danilo commette fallo su Bennacer, mormora la panchina del Milan

32': Una sorta di corner corto, Pjanic in mezzo per Ronaldo che di testa spizza, il tiro di Bonucci è alto

31': Lancio di Rabiot per Bentancur che si allunga la palla e Paquetà in ritardo gli frana addosso. Fallo di Paquetà. Ammonito Paquetà

30': Bernardeschi serve centralmente sulla trequarti Higuain che viene steso da Romagnoli

29': Milan in difficoltà nell'impostare, perchè la Juventus pressa altissimo

28': Si riprende con una rimessa laterale per il Milan

27': Cuadrado serve Rugani che lancia sulla sinistra per Danilo, la palla finisce oltre la linea laterale. Guida fischia l'interruzione per far rinfrescare i giocatori, la serata a Milano non è afosa.

26': Ronaldo serve Higuain che non controlla palla e Kjaer spazza via

25': Perde due volte palla Rebic, ma è sfortunato Bentancur che con il polpaccio serve Theo Hernandez, palla a Rebic che prova il tiro, para Szczęsny

24': Recupera palla Ronaldo che mete in moto Higuain e Bernardeschi intuisce tutto Romagnoli

23':Recupera palla Kessiè che serve Ibrahimovic, fa tutto da solo e non serve Rebic, il tiro è lento e di facile governo per Szczęsny

22': Kessiè serve Saelemaekers che prova un cross tiro ben controllato da Szczęsny

21': Flipper a centrocampo, Guida fischia fallo a Danilo che è intervenuto a gamba alta

20': Theo Hernandez corre palla al piede, per fermarlo Bentancur commette fallo

19': Ronaldo sulla linea di fondo dalla sinistra, lotta con Conti, ma è rimessa dal fondo del Milan

18': Sale Bonucci che serve Cuadrado sulla destra, affronta Paquetà, il brasiliano commette fallo

17': Theo Hernandez cerca di servire Ibrahimovic, ma Rugani è in anticipo e mette palla in fallo laterale

16': Gioco interrotto mentre la palla naviga in area della Juventus, Ronaldo è a terra, si rialza il portoghese

15': Pjanic serve centralmente Rabiot, con una finta mette a sedere Kjaer e Romagnoli, prova il tiro...altissimo!

14': Bentancur serve ronaldo sulla sinistra, si accentra il portoghese, confeziona il tiro, la palla esce di pochissimo deviata da Conti

13': Bernardeschi corre palla al piede, Kessiè lo affronta sembra fallo, ma Guida lascia giocare

12': Pjanic da centrocampo lancia lungo per Bernardeschi, idea buona, ma la palal finisce tra le braccia di Donnarumma

11': Juventus che viaggia sulla trequarti rossonera, con Higuain che serve Romagnoli

10': Parte Bernardeschi con il sinistro a giro, Bonucci si inserisce bene di testa, la spizza ma non centra la porta

9': Bernardeschi riceve palla sulla trequarti di destra e Kessiè commette fallo su di lui

8': Ronaldo sbaglia il passaggio per Higuain, serve Conti che crossa da destra, il pallone balla in area, Saelemaekers prova il tiro che deviato perde potenza e finisce tra le braccia di Szczęsny

7': Perdono palla prima Rebic poi Higuain e la palla finisce a Donnarumma che con i piedi rinvia per Ibrahimovic

6': Cuadrado pressato da Paquetà perde palla e regala rimessa laterale al Milan

5': Bennacer prova un lancio lungo per Ibrahimovic: fuorigioco

4': Rabiot cerca di servire Bernardeschi che controlla la palla col braccio: fallo di mano

3': Conti recupera palla su Danilo e guadagna calcio d'angolo

2': Saelemaekers riceve sulla destra e serve Conti, palla in mezzo per Paquetà che vede Rebic ed apre a sinistra per Theo Hernandez che non arriva a prendere palla

1': Ronaldo prova a servire Higuain che non trova Bernardeschi e Romagnoli guadagna palla

Fischio d'inizio: Guida fischia e Higuain server Bonucci che lancia lungo

Ore 21.50 - Tutto pronto, assegnazioni effettuate, scambio di gagliardetti e squadre pronte per il fischio d'inizio

Ore 21.45 - Scendono in campo le sue squadre, prima la Juventus, squadra ospite, poi il Milan

Ore 21.42 - Sulle note di Ennio Morricone scende in campo la squadra arbitrale

Ore 21.40 - I giocatori che siederanno in panchina si stanno apprestando ad entrare in campo

Ore 21.37 - La Lazio ha perso a Lecce. 2 - 1 per i padroni di casa

Ore 21.35 - Il campo viene annaffiato per l'ultima volta, tra 10 minuti inizierà Milan - Juventus

Ore 21.30 - Le squadre stanno terminando gli esercizi di riscaldamento pre partita

Ore 20:50 - Le squadre sono in campo ad ispezionare le condizioni del terreno

Milan - Juventus le formazioni ufficiali:

Milan (4-2-3-1): G. Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernández; Kessié, Bennacer; Saelemaekers, Paquetá, Rebić; Ibrahimović.

In panchina: Begović, A. Donnarumma, Calabria, Gabbia, Laxalt, Biglia, Bonaventura, Çalhanoglu, Krunić, D. Maldini, Colombo, R. Leão. Allenatore: Pioli.

Juventus (4-3-3): Szczęsny; Cuadrado, Rugani, Bonucci, Danilo; Bentancur, Pjanić, Rabiot; Bernardeschi, Higuaín, Cristiano Ronaldo.

In panchina: Buffon, Pinsoglio, Chiellini, Alex Sandro, Coccolo, Ramsey, Muratore, Matuidi, Douglas Costa, Olivieri, Vrioni. Allenatore: Sarri.

Il cammino verso lo scudetto della Juventus passa per San Siro. Il Milan nella corsa per l'Europa si trova ad affrontare un'altra big. E' con queste premesse che alle 21.45 Guida fischierà l'inizio di Milan - Juventus. La partita sarà visibile su DAZN e sul canale 209 - DAZN1 di Sky. Il Milan dopo la vittoria con la Lazio è a caccia di conferme per finire in bellezza la stagione. E' la quarta sfida contro i bianconeri di questa stagione. All'andata in campionato si impose la Juventus, in coppa Italia, due pareggi 1-1 a San Siro e 0-0 allo Juventus Stadium. Con i tre punti oggi la Juventus di Sarri avrebbe più di metà scudetto cucito sul petto mantenendo la distanza con la Lazio di almeno sette punti. Il Milan ritrova San Siro dopo la vittoria contro la Roma. Pioli recupera Calhanoglu, ma deve ancora fare a mendo di Samu Castillejo. L'undici titolare, con ogni probabilità sarà lo stesso dell'Olimpico. In casa bianconera Sarri dovrà fare a meno di Dybala. L'ex Higuain partirà dal primo minuto con Bernardeschi e Ronaldo in attacco.

Milan - Juventus le probabili formazioni

Milan (4-2-3-1): G. Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernández; Kessié, Bennacer; Saelemaekers, Bonaventura, Çalhanoglu; Ibrahimović.

In panchina: Begović, A. Donnarumma, Calabria, Gabbia, Laxalt, Biglia, Brescianini, Krunić, Paquetá, D. Maldini, R. Leão, Rebić. Allenatore: Pioli.

Juventus (4-3-3): Szczęsny; Cuadrado, Rugani, Bonucci, Danilo; Bentancur, Pjanić, Matuidi; Bernardeschi, Higuaín, Cristiano Ronaldo.

In panchina: Buffon, Pinsoglio, Danilo, Wesley, Chiellini, Alex Sandro, Ramsey, Rabiot, Muratore, Douglas Costa, Olivieri, Vrioni. Allenatore: Sarri.

Milan i giocatori convocati di Pioli: Calhanoglu ce la fa

Portieri: Begović, A. Donnarumma, G. Donnarumma.

Difensori: Calabria, Conti, Gabbia, Hernández, Kjaer, Laxalt, Romagnoli.

Centrocampisti: Bennacer, Biglia, Bonaventura, Calhanoglu, Kessie, Krunić, Paquetá, Saelemaekers.

Attaccanti: Colombo, Ibrahimović, Leao, Maldini, Rebić.

La Juventus si presenta a San Siro con la lista dei seguenti giocatori:

Portieri - Szczesny, Pinsoglio, Buffon.Difensori - Chiellini, Alex Sandro, Danilo, Bonucci, Rugani, Coccolo.

Centrocampisti - Pjanic, Ramsey, Matuidi, Rabiot, Bentancur, Muratore.

Attaccanti - Ronaldo, Douglas Costa, Cuadrado, Higuain, Bernardeschi, Olivieri, Viorni.

Milan - Juventus le quote e il pronostico:

La Juventus parte favorita secondo i bookmakers. La vittoria dei bianconeri è quotata mediamente 2,15. Quote quasi equivalenti per le altre due possibilità. La vittoria del Milan è data a 3,50 mentre il pareggio poco meno a 3,40. Quote identiche nel caso di doppia chance 1X o 12 o X2 che si assestano tra l'1,55 e l'1,75. Entrambe le squadre a segno viene pagato molto basso a 1,25 mentre il No-Gol a 2,15. La sfida per il primo marcatore è vinta da Ronaldo a 3,30 secondo i bookmakers; a 6 invece Higuain e Ibrahimovic.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!