Continua la ricerca di rinforzi in casa Crotone. Con l'avvio del Calciomercato la società pitagorica sarebbe intenzionata a dare a Giovanni Stroppa, alla sua terza stagione con i rossoblu, dei giocatori di qualità che abbiano già avuto esperienza nel massimo campionato. Il ritiro estivo con il primo allenamento è stato effettuato sul prato dello "stadio Ampollino" di Trepidò, nella Sila crotonese dove vedrà gli squali affrontare anche due amichevoli a porte chiuse contro due squadre di Lega Pro. Dopo l'ufficialità del rinnovo del centrocampista libico Ahmad Benali punto fermo dei rossoblu e complice della promozione in Serie A, il Crotone cercherebbe altri rinforzi da permettere al tecnico Stroppa di avere alternative in rosa.

Sembrerebbe che la società calabrese abbia "bussato" alla porta del Cagliari per avere informazioni su Bradaric e Despodov.

Alla ricerca di talenti

Il tecnico Giovanni Stroppa avrebbe chiesto al suo DS Ursino di cercare di portare in Calabria giocatori di talento e di esperienza. Due calciatori che potrebbero interessare agli squali sono Filip Bradaric e Kiril Despodov entrambi di proprietà del Cagliari. Bradaric, classe 1992 è un centrocampista croato ed è anche nel giro della nazionale croata. Acquistato dai Sardi nel 2018 e nonostante ben 27 presenze il calciatore sembrerebbe non rientrare nei piani della società Sarda. Un altro calciatore che potrebbe portare valore ed esperienza nel reparto avanzato del Crotone è Despodov. Classe 1996 bulgaro, nell'ultima stagione ha vestito la maglia dello Sturm-Graz squadra austriaca.

Ritornato in Sardegna sarebbe già pronto a vestire una nuova maglia, sempre rossoblu, ma stavolta del Crotone.

Si raffredda la pista Riviere

Dopo aver contribuito, con i suoi goal, alla salvezza diretta del Cosenza nella serie cadetta, Riviere sarebbe intenzionato a tornare in Francia. Ma in queste ultime ore sembrerebbe che la squadra pitagorica si sia fatta avanti per l'attaccante francese.

In questa ultima stagione ha collezionato, con la maglia dei Lupi, ben 31 presenze realizzando anche 13 goal. Nonostante la "pressione" del Crotone sembrerebbe che il calciatore francese sia intenzionato a tornare in Francia per avvicinarsi alla famiglia. L'attaccante può vantare esperienze all'estero, infatti, il centrale offensivo ha vestito le maglie del Tolosa, Newcastle utd e il Metz, prima di trovare l'accordo per un anno con la squadra del Cosenza nello scorso campionato di Serie B.

Il Crotone aspetta, ma intanto continua a guardarsi intorno per formare una squadra che possa lottare per una salvezza tranquilla nel prossimo campionato di Serie A.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Serie B
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!