La punta del Napoli Arkadiusz Milik non diventerà un giocatore della Juventus. Ne è convinto ilbianconero.com, secondo il quale sarebbe improbabile l'arrivo in bianconero del polacco anche nel caso si liberasse a parametro zero la prossima stagione. Il classe 1994 infatti ha il contratto in scadenza col Napoli a giugno 2021.

Un'eventualità che il presidente De Laurentiis non vorrebbe considerare e proverà quindi a monetizzare dalla sua cessione in quest'ultima settimana di mercato. Nei mesi scorsi Milik era stato un obiettivo della Juventus, in quanto richiesto da Maurizio Sarri. L'esonero del tecnico toscano ha portato poi la società bianconera a virare su altri giocatori.

Da Suarez a Dzeko, fino ad arrivare a Morata, il quale poi è stato ufficializzato negli ultimi giorni dalla Juventus. Milik poi era stato vicino anche alla Roma, ma la mancata intesa economica fra la società di Friedkin ed il Napoli ha fatto sfumare la trattativa.

Milik non sarebbe più un obiettivo di mercato

Arkadiusz Milik non sarebbe quindi più un obiettivo di mercato della Juventus. La punta ex Ajax non dovrebbe arrivare neanche a parametro zero, qualora decidesse di rimanere a Napoli tutta la stagione.

Il classe 1994 vanta estimatori in Premier League, piace all'Everton di Carlo Ancelotti e al Tottenham di José Mourinho. Un obiettivo che però non pare essere considerato prioritario, in quanto entrambe le società inglesi sono coperte nel ruolo di prima punta.

Il Napoli dovrebbe quindi eventualmente diminuire le pretese economiche per il suo cartellino, magari accettando un offerta da 20 milioni di euro. Il rischio infatti è perdere il giocatore a parametro zero la prossima stagione e quindi di non monetizzare dalla sua cessione.

Il resto del mercato della Juventus

Restando sul Calciomercato attuale, la Juventus proverà ad acquistare almeno un'altra punta per completare il settore avanzato. Il preferito sembra essere Moise Kean, cresciuto nel settore giovanile bianconero. Il passaggio del classe 2000 alla società bianconera potrebbe essere facilitato peralto proprio dall'eventuale acquisto da parte dell'Everton di Arkadiusz Milik.

In questo modo la società inglese libererebbe con più facilità il nazionale italiano.

La Juventus negli ultimi giorni di mercato potrebbe investire anche su un terzino (qualora dovesse partire De Sciglio) e su un'ala offensiva qualora Douglas Costa lasciasse Torino. In tal caso il profilo da tempo seguito da parte dei bianconeri sarebbe Federico Chiesa, autore di una grande prestazione del match di campionato Inter-Fiorentina di ieri sera, anche se l'operazione di mercato per ingaggiarlo non sarebbe particolarmente semplice.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!