Il tecnico della Juventus Andrea Pirlo, dopo il successo in campionato contro la Sampdoria in Serie A, ha confermato la necessità di fare degli investimenti sul mercato. In particolar modo l'esigenza principale rimane una prima punta da affiancare a Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala. L'obiettivo principale rimane Edin Dzeko, punta della Roma. Potrebbe poi arrivare anche un altro innesto nel settore avanzato, con Moise Kean (Everton), Myron Boadu (Az Alkmaar) e Riccardo Scamacca (Sassuolo) in lizza per il ruolo di punta di scorta della rosa bianconera.

Come scrive Tuttosport però, gli innesti non dovrebbero fermarsi qui.

Secondo il giornale sportivo torinese infatti il centrocampista offensivo brasiliano Douglas Costa è in uscita. Per questo si starebbe lavorando all'acquisto anche di un esterno offensivo. Sarebbero tre i nomi nella lista di mercato del direttore sportivo Fabio Paratici: Federico Chiesa della Fiorentina, Ferreira Carrasco dell'Atletico Madrid e Stephan El Shaaraway dello Shanghai Shenua. Tutti giocatori che però hanno un costo importante, ma l'obiettivo della Juventus sarebbe quello di incassare almeno 30-40 milioni di euro con la cessione di Douglas Costa.

Si starebbe lavorando all'acquisto di un esterno offensivo

Secondo Tuttosport, la Juventus potrebbe a breve cedere Douglas Costa. Il brasiliano piace al Manchester United, l'eventuale partenza del centrocampista offensivo porterebbe la società bianconera ad investire su un altro esterno offensivo.

Piace sempre Federico Chiesa della Fiorentina, valutato circa 70 milioni di euro. Si era parlato di una possibile offerta della Juventus da 30 milioni più il cartellino di Luca Pellegrini, proposta rispedita al mittente dai toscani che ne vorrebbero 50 di milioni. Inoltre nelle ultime ore si parla di un possibile approdo del terzino ex Cagliari in prestito al Genoa.

Interessante anche la pista Carrasco, anche se rimane difficile trattare con l'Atletico Madrid, da sempre bottega cara.

Interessa Stephan El Shaarawy dello Shangai Shenua

Più abbordabile invece la possibilità El Shaarawy, che potrebbe arrivare in prestito dallo Shanghai Shenua. L'unico problema potrebbe rappresentare il pesante ingaggio che percepisce l'esterno offensivo ex Roma e Milan.

Il classe 1992 dovrebbe accontentarsi di una somma molto inferiore ai più di 10 milioni a stagione che percepisce nella società cinese. Di certo il savonese ha l'ambizione di disputare gli Europei 2021 con la nazionale italiana, per questo potrebbe accettare un'offerta al ribasso sullo stipendio pur di tornare a giocare nel campionato italiano.

Altro nome che potrebbe interessare è Rodrigo De Paul dell'Udinese. Il nazionale argentino può tornare utile non solo come esterno offensivo ma anche come mezzala d'inserimento.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!