È una sinfonia britannica la lista stilata e aggiornata da Transfermarkt che ha calcolato quali sono i 100 organici più ricchi dei club calcistici del mondo tenendo conto dei valori di mercato dei rispettivi calciatori. Guardando le prime dieci posizioni, non si può non notare la presenza di cinque società della Premier League con il Liverpool che svetta al primo posto. I campioni d'Inghilterra in carica sono accreditati di un organico che complessivamente tocca 1,10 miliardi di euro. Alle loro spalle il Manchester City dell'imprenditore al-Mubarak che arriva a 1,03 miliardi di euro.

La Liga spagnola è in top-ten con le due storiche rivali Barcellona e Real Madrid.

I catalani completano il podio con una valutazione totale che sfiora i 960 milioni di euro. Le merengues invece si devono "accontentare" della quinta piazza a quota 877,20 milioni. Entrambe sono separate da un'altra società inglese, il Chelsea, che è dunque medaglia di legno poiché occupa la quarta casella con una rosa che secondo Transfermarkt raggiunge i 917,70 milioni.

L'Italia si aggrappa alla griglia dei primi dieci club al mondo per quotazione di mercato degli organici con l'Inter. I nerazzurri risultano proprio al decimo posto, accreditati di un parco giocatori da 745,10 milioni di euro totali. La Juventus, dominatrice delle ultime nove stagioni di Serie A con altrettanti scudetti conquistati, si trova in 12ª posizione e rispetto agli antagonisti nerazzurri non raggiunge neanche i 700 milioni di valutazione complessiva della rosa, fermandosi a 696,70 milioni.

Nel mezzo, 11° è l'Atletico Madrid di Simeone che tallona l'Inter con 744 milioni.

Le altre italiane: il Napoli è 15°, il Milan in 19ª posizione

Scorrendo la classifica di Transfermarkt sul valore degli organici mondiali in base alle quotazioni di mercato, la terza italiana dopo Inter (10ª) e Juventus (12ª) è il Napoli del patron Aurelio De Laurentiis.

I partenopei sono quindicesimi con una somma di 590,18 milioni di euro e inseguono piuttosto da vicino, separati da 3 milioni, i tedeschi del Borussia Dortmund (14° posto), mentre più lontano è l'Arsenal, tredicesimo con quasi 647 milioni.

Il Milan targato Ibrahimovic è accreditato della 19ª piazza con un organico valutato sui 427,70 milioni di euro.

L'Atalanta che ha dato spettacolo in Champions League nella scorsa stagione è invece attualmente 21ª con le quotazioni totali dei suoi tesserati che arrivano a 378,10 milioni. I bergamaschi sono riusciti a sopravanzare le romane: la Lazio infatti è al 24° posto (346,13 milioni) seguita proprio dalla Roma 25ª (340,10 milioni).

Torniamo infine a dare un'ultima occhiata alla top-ten. Il Bayern Monaco che alla fine di agosto ha vinto la Champions League si trova al sesto posto con un valore che sfiora gli 838 milioni di euro. Alle spalle dei bavaresi c'è il Manchester United, mentre il ricco Paris Saint-Germain del presidente Al-Khelaifi è ottavo ed è l'unico club della Ligue 1 francese nei primi 25 della graduatoria.

Davanti all'Inter, alla nona casella risulta il Tottenham allenato dall'ex tecnico nerazzurro José Mourinho con una valutazione totale dei calciatori che arriva a 774,55 milioni. Il Siviglia detentore dell'Europa League è 22° a quota 351,90 milioni di euro.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!