Un'occasione persa e ora il percorso è decisamente in salita. Termina 0-0 in Ucraina tra Shakhtar e Inter [VIDEO]: traversa di Barella e Lukaku, Martinez spreca tante volte. Ora la qualificazione è legata alla sfida con il Real Madrid.

La cronaca di Shakhtar-Inter

Shakhtar-Inter è stato il match del secondo turno di Uefa Champions League. In Ucraina i nerazzurri non vanno oltre lo 0-0 con lo Shakhtar. Al 16' del pt Lukaku scappa sulla sinistra, ma non riesca a superare Tribuin che ne approfitta e gioca indietro per Barella, il suo destro si infrange sulla traversa.

I nerazzurri restano comunque in attacco e al 21' Hakimi dribbla in area e prova con il destro ma Trubin manda in corner.

Nella ripresa, all'8' del st Brozovic spara dalla distanza e Trubin respinge prontamente con Lautaro a porta vuota che mette fuori. A tredici minuti dal termine del match ci prova anche Lukaku, che combatte in area di rigore e finisce a terra nel contatto con Bondar, chiedendo il rigore. L'arbitro però non lo concede. Sullo scadere della gara, all'85' st Young mette in difficoltà Handanovic con un retropassaggio, ma Bastoni salva su Teté.

Tabellino Shakhtar-Inter

Shakhtar (4-2-3-1): Trubin; Dodò, Khocholava (62' Matviienko), Bondar, Korniienko; Maycon, M.Antonio; Tetè, Marlos (88' Patrick), Solomon; Dentinho (15' Taison).

Inter (3-4-1-2): Handanovic; D'Ambrosio (79' Darmian), De Vrij, Bastoni; Hakimi, Brozovic, Vidal (79' Eriksen), Young (85' Pinamonti); Barella; Lukaku, Lautaro (72' Perisic).

Arbitro: Kabakov (Bulgaria).

Ammoniti: Bastoni, Vidal.

Calci d'angolo: 2-6.

Recupero: 2' pt - 3' st.

Le pagelle dell'Inter

Handanovic 6 - Seconda partita di fila senza toccare quasi mai la palla.

D'Ambrosio 5,5 - Nel primo tempo supporta l'azione offensiva. Meno propositivo nella ripresa.

Bastoni 6 - Sufficienza piena.

De Vrij 6,5 - Due soli interventi difensivi. La difesa regge anche grazie a lui.

Hakimi 6 - Salta l'avversario in più occasioni. Spesso viene ignorato quando avrebbe spazio per affondare.

Vidal 5,5 - Oggi meno pericoloso del solito.

Brozovic 6 - Sempre presente quando gli ucraini tentavano le ripartenze.

Young 6 - Ottimo primo tempo. Poi perde energia con l'avanzare dei minuti. Si perde Tetè.

Barella 6 - Meno esplosivo del solito. Colpisce una traversa clamorosa, poi si spegne definitivamente.

Lautaro 5,5 - Quarta partita di fila senza segnare. Clamoroso errore sotto la porta.

Lukaku 6,5 - Colpisce una traversa su punizione e gli viene negato un rigore dall'arbitro. Fa il suo.

Perisic 5,5 - Non incide quanto dovrebbe.

Darmian S.V.

Eriksen 5 - Tocca solo una manciata di palloni.

Pinamonti S.V.

All.Conte 6 - Domina il palleggio senza riuscirci. Tanti dubbi sui cambi fatti in Shakhtar-Inter.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!