L'Inter in cerca di continuità per dare l'assalto al primato del Milan dopo i due punti guadagnati lo scorso weekend. Il Parma per cercare di allontanarsi dalla zona retrocessione. Sono questi i temi principali del match che si giocherà allo stadio Meazza di Milano, valido per la sesta giornata di Serie A. Due squadre, dunque, che arrivano a questa sfida con obiettivi ben diversi. La partita si giocherà sabato 31 ottobre, alle ore 18. Nell'ultimo scontro diretto, giocato il 28 giugno, successo della squadra di Antonio Conte per 2-1 in rimonta, con De Vrij e Bastoni che hanno recuperato l'iniziale vantaggio di Gervinho.

Le ultime su Inter e Parma

L'inizio di stagione dell'Inter è stato sicuramente altalenante, condizionato anche da diversi casi di Coronavirus che hanno decimato la rosa. I nerazzurri, però, hanno dato segnali di ripresa. Nell'ultimo turno di campionato, infatti, sono tornati al successo battendo il Genoa, allo stadio Ferraris di Genova, per 2-0, con gol vittoria messi a segno da Romelu Lukaku e Danilo D'Ambrosio. Un successo che ha portato la squadra di Antonio Conte a 10 punti, a meno tre dal Milan capolista. In Champions League, invece, è arrivato il secondo pareggio consecutivo con lo 0-0 sul campo dello Shakhtar Donetsk.

Anche l'inizio di stagione del Parma è stato complicato e condizionato da molti casi di Coronavirus.

I ducali hanno raccolto solo 4 punti nelle prime cinque giornate e non possono permettersi altri passi falsi. I gialloblu, infatti, hanno solo un punto di vantaggio sulla zona retrocessione. Nell'ultimo turno la squadra di Fabio Liverani ha pareggiato al Tardini 2-2 contro lo Spezia, agguantando il punto solo nei minuti di recupero con il rigore messo a segno da Kucka.

Probabili formazioni Inter-Parma

Il tecnico dell'Inter, Antonio Conte, scenderà in campo con il 3-4-1-2 visto in queste prime settimane. Sulla trequarti potrebbe tornare dal primo minuto Christian Eriksen, partito dalla panchina in Champions League contro lo Shakhtar Donetsk. In attacco scelte obbligate, con la coppia formata da Romelu Lukaku e Lautaro Martinez, viste le condizioni fisiche non ottimali di Alexis Sanchez.

In mezzo al campo, invece, potrebbe rifiatare Arturo Vidal, facendo spazio alla coppia formata da Barella e Marcelo Brozovic. Sugli esterni potrebbero esserci Hakimi e Aleksander Kolarov, rimasto in panchina in Champions League.

Il tecnico del Parma, Fabio Liverani, potrebbe affidarsi al 4-3-1-2. La coppia d'attacco sarà formata da Gervinho e l'ex di turno, Yann Karamoh, in vantaggio nel ballottaggio con Inglese. Alle loro spalle sarà libero di agire sulla linea dei trequartisti Kucka. In mezzo al campo, invece, dovrebbero esserci Hernani, Cyprien e Kurtic.

Inter (3-4-1-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Kolarov; Eriksen, Lautaro Martinez, Lukaku.

Parma (4-3-1-2): Sepe; Grassi, Iacoponi, Gagliolo, Pezzella; Hernani, Cyprien, Kurtic; Kucka; Gervinho, Karamoh.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!