Sergej Milinkovic-Savic è l'uomo del momento in casa Lazio e non solo. Il centrocampista biancoceleste, infatti, è stato protagonista con la maglia della Nazionale serba, trascinando la propria Nazionale in finale di play off per gli Europei e in Nations League, segnando ben tre reti durante la sosta per le Nazionali. Il giocatore ha dimostrato di essere in grande forma, visto che anche in campionato era stato decisivo segnando il gol del pareggio contro l'Inter nel match giocato prima della pausa. Inevitabilmente, sono tornati a susseguirsi rumors di mercato sul suo conto, con Inter e Juventus che sarebbe le società maggiormente interessate al classe 1995.

Inter e Juventus su Milinkovic-Savic

Il nome di Sergej Milinkovic-Savic potrebbe caratterizzare la prossima sessione di calciomercato invernale, o al massimo quella estiva. Il centrocampista serbo è stato spesso decisivo con la maglia della Lazio e, ultimamente, anche con la maglia della propria Nazionale. Proprio quest'ultimo fattore potrebbe rappresentare il vero salto di qualità che tutti si attendevano a livello internazionale.

Su di lui avrebbero messo nuovamente gli occhi Inter e Juventus, pronte a dare vita ad un vero e proprio derby d'Italia sul mercato. I nerazzurri cercano sempre quel giocatore in mezzo al campo che possa aggiungere centimetri e qualità e la cessione di Radja Nainggolan potrebbe portare parte della liquidità necessaria per provare a strapparlo alla Lazio.

I bianconeri, invece, stanno provando a rivoluzionare il reparto nevralgico del campo, dato che, dopo l'addio di Miralem Pjanic, potrebbe andare via anche Sami Khedira. Oltre ai due top club italiani, inoltre, ci sarebbe da registrare anche l'interesse soprattutto di Manchester United e Real Madrid, in un affare che potrebbe intrecciarsi con il futuro di Paul Pogba, sempre nel mirino dei Blancos.

La richiesta della Lazio

Sergej Milinkovic-Savic è "chiacchierato" da tempo sul mercato. Il centrocampista serbo, però, non ha mai lasciato la Lazio a causa dell'alta richiesta fatta per il suo cartellino dal patron, Claudio Lotito. Stando a quanto riportato da fichajes.net, però, le cose potrebbero cambiare tra qualche mese, soprattutto dopo l'emergenza che ha colpito anche il mondo del calcio negli ultimi mesi.

I biancocelesti potrebbero anche ascoltare proposte a partire dai 70 milioni di euro, cifra che resta comunque molto alta. Per questo motivo l'Inter potrebbe provare ad abbassare l'esborso economico con l'inserimento nell'affare di uno tra Dalbert, ceduto in prestito al Rennes questa estate, e Roberto Gagliardini, che piace sempre molto a Simone Inzaghi. La Juventus, dal proprio canto, potrebbe giocarsi la carta Federico Bernardeschi, oltre a Daniele Rugani (anche lui ceduto in prestito secco al Rennes), due calciatori ormai ai margini del progetto bianconero. In entrambi i casi, comunque, è previsto un ricco conguaglio a favore della Lazio.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina S.S. Lazio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!