La settima giornata di campionato non ha regalato clamorose sviste arbitrali tali da compromettere l'esito dei match disputati. La partita più discutibile da questo punto di vista è stata Bologna-Napoli, anche se gli episodi non sono stati decisivi per l'esito del match (ha vinto la squadra di Gattuso). Il sito Virgilio ha stilato la classifica senza errori arbitrali per le prime sette giornate, graduatoria che non tiene conto di mancate ammonizioni o a rimesse laterali e corner contestati, ma di espulsioni mancate, rigori non concessi o gol annullati. Al primo posto spicca il Milan, terza l'Inter, mentre la Juventus è sesta.

Lazio-Juventus, dubbi sul fallo di mano di Cristiano Ronaldo

Partendo da Lazio-Juventus, l'unico episodio dubbio riguarda un presunto fallo di mano di Cristiano Ronaldo in barriera dopo una punizione battuta da Milinkovic Savic. Sia l'arbitro del match Massa che la Var non hanno sanzionato il tocco di mano. Buona anche la conduzione di gara in Atalanta-Inter e in Milan-Verona, con gli episodi che sono stati valutati in maniera ineccepibile rispettivamente dagli arbitri Doveri e Guida. In Genoa-Roma invece il gol del 2 a 1 della squadra di Fonseca nasce da una rimessa laterale invertita, mentre i principali errori della giornata hanno riguardato il match Bologna-Napoli.

Il Napoli sfavorito nel match contro il Bologna

Entrambi gli episodi sono andati a sfavore della squadra campana. Il primo è un rigore su Osimhen, trascinato a terra da Denswil. L'altro invece è la mancata espulsione del difensore brasiliano Danilo per un'entrata pesante su Lozano. Piccolo errore, secondo Virgilio, anche in Parma-Fiorentina.

L'arbitro del match La Penna sembra punire in maniera eccessiva Ribery perché cade in area di rigore. Il cartellino giallo per simulazione non sembra la decisione giusta in quanto il francese subisce un contatto che porta alla sua caduta. Sarebbe stato quindi eccessivo il rigore, ma lo è anche la sanzione disciplinare per il centrocampista offensivo della Fiorentina.

La classifica senza errori arbitrali secondo Virgilio

Soffermandoci sulla classifica senza errori arbitrali, primo e secondo posto rimangono invariati rispetto a quella reale. Troviamo infatti il Milan ed il Sassuolo, rispettivamente a 17 e a 15 punti. Terzo posto per Inter, seguita da Napoli e Roma, tutte a 14 punti. Al sesto posto a 13 punti la Juventus, che precede l'Atalanta. La squadra che ha più beneficiato dei presunti favori arbitrali è la Lazio. Secondo la classifica di Virgilio la squadra di Inzaghi sarebbe al quindicesimo posto a 7 punti. La classifica reale invece dice che ha quattro punti in più. Bilancio in negativo invece per l'Inter ed il Genoa, che in classifica reale hanno due punti in meno rispetto a quella senza errori arbitrali.

Il Bologna invece conta un punto in meno, mentre il bilancio è positivo (+1) per Sampdoria e Parma.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!