In questo inizio di stagione la Juventus sta avendo diverse difficoltà dal punto di vista dei risultati. Una discontinuità frutto anche di una rosa rinnovata rispetto alla scorsa stagione e formata da tanti giovani. Ciò che pesa maggiormente è la poca incisività di quei giocatori che dovrebbero rappresentare dei leader della squadra. Cristiano Ronaldo e Alvaro Morata sono probabilmente le uniche eccezioni, in quanto stanno garantendo molti gol. Continua a deludere invece Paulo Dybala, uno dei peggiori in campo nel match di Champions League contro il Ferencvaros e in quello di campionato contro il Benevento.

Alcuni addetti ai lavori sostengono che le prestazioni dell'argentino dipendano da una condizione fisica precaria, ma anche dai problemi riscontrati con il rinnovo di contratto con la Juventus. Per questo si farebbe sempre più concreta la possibilità di un addio dell'argentino la prossima estate.

Dybala potrebbe partire: possibile asta internazionale per il suo acquisto

Secondo il sito ilbianconero.com la Juventus potrebbe cedere Paulo Dybala in estate. La società bianconera spererebbe in una sorta di asta internazionale per il numero 10 bianconero. Sarebbero infatti diverse le società interessate all'argentino, considerando anche che potrebbe rivelarsi un'opportunità di mercato in quanto a giugno 2021 sarà a un anno dalla scadenza del suo contratto con la Juventus.

In particolare Atletico Madrid, Manchester United, Real Madrid e Paris Saint Germain sarebbero le società interessate al suo acquisto. Soprattutto lo United, il Real e il Psg potrebbero offrire delle contropartite tecniche gradite alla Juventus così da evitare un investimento pesante in cash.

Manchester United, Real Madrid e Psg potrebbero offrire giocatori per Dybala

Gli inglesi potrebbero offrire il cartellino di Paul Pogba, oramai diventata una riserva e anche lui in scadenza di contratto a giugno 2022.

Gli spagnoli invece si giocherebbero la carta Isco, che pare destinato a lasciare la Spagna in quanto è oramai non è più considerato da Zidane.

Infine la società francese potrebbe promuovere uno scambio con Mauro Icardi, giocatore da sempre gradito al direttore sportivo della Juventus Fabio Paratici.

Intanto però Dybala è chiamato a dimostrare le sue qualità in questo fine 2020. L'argentino spera anche di trovare l'intesa sul rinnovo di contratto con la Juventus. Il problema di fondo rimane la distanza fra offerta bianconera (circa 10 milioni di euro a stagione) e richiesta giocatore (15 milioni di euro). L'argentino dovrà dimostrare sul campo di meritare un ingaggio pesante già dalle prossime partite della Juve.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!