Il calcio giocato in questi giorni sta evidentemente lasciando spazio alle trattative di mercato. Dal 3 gennaio infatti è iniziata la sessione invernale. Fino ad adesso non ci sono stati clamorosi colpi di mercato ed è probabile che le principali trattative possano definirsi negli ultimi giorni di gennaio. La crisi economica evidentemente condizionerà gli acquisti, per questo è probabile che le società puntino soprattutto all'acquisto di occasioni di mercato. Una di queste è evidentemente rappresentata da Memphis Depay. La punta olandese del Lione va in scadenza di contratto a giugno 2021 e non sembrerebbe voler rinnovare con la società francese.

Per questo il presidente Aulas potrebbe decidere di cederlo già a gennaio per cercare di monetizzare da una sua partenza. Si parla di una valutazione di mercato di circa 10 milioni di euro, vantaggiosa se consideriamo la qualità del nazionale olandese. Proprio la Juventus, secondo la stampa francese, potrebbe decidere di presentare un'offerta, considerando anche l'ottimo rapporto professionale fra Aulas ed il presidente Agnelli.

Memphis Depay possibile investimento di gennaio

Se da una parte la stampa italiana parla di un concreto interesse della Juventus per i vari Pellé, Pavoletti e Llorente, dall'altra dalla Francia è rimbalzata una clamorosa indiscrezione in merito ad una possibile offerta dei bianconeri per Memphis Depay. La punta del Lione infatti sarebbe uno dei pezzi pregiati del mercato di gennaio in quanto la società francese potrebbe lasciarlo partire a prezzo vantaggioso.

In scadenza di contratto la prossima estate, il Lione potrebbe accontentarsi di 10 milioni di euro. Non ci sarebbe però solo la Juventus interessata alla punta olandese. Anche Barcellona e Inter potrebbero decidere di presentare un'offerta alla società francese. Probabile che i club interessati non vadano oltre i 10 milioni di euro, anche perché il giocatore si libera a parametro zero a giugno 2021.

Il possibile mercato della Juventus

La Juventus starebbe lavorando anche alle cessioni già a gennaio. Il primo giocatore che dovrebbe lasciare Torino è il centrocampista Sami Khedira. In scadenza di contratto a giugno 2021, il tedesco potrebbe rescindere il suo contratto se dovesse arrivare un'offerta gradita. Si parla di un interesse dall'Inghilterra, piace infatti a Everton e Tottenham.

Anche per Adrien Rabiot si parla di un interesse dell'Everton. Da valutare anche la situazione Federico Bernardeschi. Il giocatore vorrebbe rimanere ma non è considerato un titolare da Andrea Pirlo. In estate però sono previsti gli Europei 2021 ed è importante per Bernardeschi giocare per conquistarsi la convocazione alla manifestazione europea per nazioni.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!