Domenica 17 gennaio, alle ore 20:45, è previsto il fischio di inizio di Inter-Juventus, big match della 18esima giornata di Serie A. La Juventus di Andrea Pirlo, infatti, torna a San Siro a poche settimane dalla vittoria per 3-1 contro il Milan, capolista del campionato a quota 40 punti. L'Inter di Antonio Conte, invece, gioca nuovamente nel proprio stadio dopo due trasferte in cui ha raccolto solo un punto. Oltre che per la caratura delle due squadre, il match è importante anche per la classifica: Inter e Juve, infatti, sono rispettivamente in seconda e quarta posizione, distanziate tra loro da soli 4 punti.

In mezzo c'è la Roma, che però ha già giocato (perdendo) e che dunque rischia, in caso di vittoria bianconera, di essere superata.

Probabile formazione Inter: Conte con il solo dubbio Vidal

Per la squadra di casa, il match contro la Juve è fondamentale. Vincere, infatti, significherebbe mettere pressione al Milan, primo con un distacco di tre punti, non lasciandogli la possibilità di fuga scudetto. I rossoneri, impegnati lunedì a Cagliari, potrebbe infatti andare a +6 nel caso in cui i nerazzurri dovessero capitolare sotto i colpi di Ronaldo e compagni. Antonio Conte si affiderà ai suoi uomini di fiducia, con in porta Handanovic e il tridente difensivo composto da Skriniar, De Vriji e Bastoni.

Sugli esterni di centrocampo agiranno Hakimi e Young, con Brozovic chiamato ad impostare in mezzo al campo. Barella e uno tra Vidal e Gagliardini agiranno, invece, come mezzali. La coppia d'attacco sarà invece composta da Lautaro Martinez e Romelu Lukaku.

Probabile formazione Inter (3-5-2): Handanovic, Skriniar-De Vriji-Bastoni, Hakimi-Barella-Brozovic-Vidal/Gagliardini-Young, Lautaro-Lukaku.

Tanti i ballottaggi per Pirlo

In casa bianconera, invece, Pirlo vorrà vincere per cercare di ridurre ulteriormente il gap dalle prime posizioni e, contemporaneamente, per migliorare le proprie statistiche. Infatti, è dal campionato 2015-2016 che la Juventus non si trovava in quarta posizione dopo 18 giornate, anche se quest'anno ha al passivo un match in meno.

Molti i titolari indisponibili, su tutti de Ligt e Dybala. In porta agirà Szczesny, mentre i terzini saranno Danilo e Frabotta. Coppia dei centrali difensivi composta, invece, da Bonucci e uno tra Chiellini e Demiral. Molti i dubbi per Pirlo a centrocampo: sugli esterni agiranno Ramsey e uno tra Chiesa e Kulusevski, mentre la coppia di registi centrali è tutta ancora da definire con Bentancur, Arthur, Rabiot e McKennie che si giocano le due maglie da titolari. La coppia d'attacco sarà invece composta da Cristiano Ronaldo e Morata, che torna titolare in campionato dopo un problema fisico.

Probabile formazione Juve (4-4-2): Szczesny, Danilo-Bonucci-Chiellini/Demiral-Frabotta, Ramsey-Bentancur/Arthur-Rabiot/McKennie-Chiesa/Kulusevski, Morata-Cristiano Ronaldo.

Novità video - Juventus, Morata: "Sfida contro l'Inter fondamentale"
Clicca per vedere

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!