Uno dei grandi protagonisti dell'Inter in questi mesi è stato sicuramente Romelu Lukaku. Il centravanti ormai è un vero e proprio leader della squadra nerazzurra, dentro e fuori dal campo. L'attaccante già lo scorso anno aveva trascinato il club al secondo posto in campionato, ad un punto dalla Juventus campione d'Italia, e in finale di Europa League. In quest'annata l'obiettivo sarà cercare di vincere almeno un trofeo. Le sue prestazioni in questi diciotto mesi, comunque, non sono passate inosservate, attirando l'attenzione dei top club europei. Si è parlato nei giorni scorsi del Manchester City, ma negli ultimi giorni a farsi sotto sarebbe stato il Paris Saint Germain.

Psg interessato a Lukaku

Il Paris Saint Germain avrebbe messo gli occhi su Romelu Lukaku in vista della prossima stagione. I parigini potrebbero rivoluzionare il proprio reparto avanzato, visto che potrebbero partire sia Mauro Icardi, che non ha convinto a pieno, sia Kylian Mbappé, che ha il contratto in scadenza a giugno 2022 e senza rinnovo dovrà essere ceduto per evitare di perderlo a parametro zero.

L'attaccante belga, inoltre, sembra essere quel tipo di giocatore che attualmente manca alla squadra francese, quel centravanti in grado di difendere la palla e far salire la squadra nei momenti di maggiore difficoltà della partita. Anche in questa stagione il centravanti nerazzurro sta segnando a raffica, nonostante un piccolo calo nelle ultime settimane.

Sono dodici le reti messe a segno in campionato in diciotto partite, a fronte di quattro gol realizzato in cinque match disputati in Champions League. Numeri importanti per il classe 1993, ormai una certezza per la squadra nerazzurra e per la Nazionale belga, dopo aver passato un periodo difficile al Manchester United, nella stagione 2018-2019.

La possibile offerta

Il Paris Saint Germain, in caso di cessione di Kylian Mbappé, potrebbe avere un cospicuo tesoretto da investire sul mercato. Per questo motivo i parigini sarebbero pronti, eventualmente, all'assalto su Romelu Lukaku. L'Inter, comunque, non lo lascerà andare tanto facilmente dopo l'investimento fatto nell'estate del 2019 superiore ai 70 milioni di euro per riuscire a strapparlo al Manchester United.

I nerazzurri, però, potrebbero tentennare qualora sul piatto dovesse arrivare una proposta tra i 90 e i 100 milioni di euro. Una cifra del genere, infatti, sistemerebbe i conti, facendo realizzare una plusvalenza altissima in un periodo in cui la società sta avendo qualche difficoltà a livello di liquidità, e darebbe la possibilità al club meneghino comunque di individuare un sostituto all'altezza.

L'alternativa a Lukaku, in casa Psg, qualora non si dovesse trovare un accordo, risponde al nome di Haaland.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!