La Juventus è alla ricerca di una punta che vada a completare il settore avanzato. Nel post partita del match di campionato contro il Bologna, il tecnico Andrea Pirlo ha sottolineato che la società bianconera a gennaio potrebbe acquistare un giocatore se ci sarà qualche opportunità di mercato. Intanto però si lavora anche per la prossima stagione, con un mercato estivo che sarà condizionato dalla crisi economica. Nelle ultime ore si parla di un nuovo interessamento della Juventus per la punta del Paris Saint Germain Mauro Icardi. Ad alimentare tale indiscrezione sono le agenzie di scommesse, che quotano l'eventuale approdo dell'argentino a Torino a 5.00 volte la posta.

Una probabilità che, seppur alta, confermerebbe l'interesse della società bianconera per l'ex attaccante dell'Inter. Il problema di fondo resterebbe la clausola anti-Juventus stipulata fra Inter e Psg al momento dell'acquisto del giocatore da parte della società francese. Se infatti quest'ultima dovesse vendere Icardi alla Juventus, dovrebbe versare ulteriori 15 milioni di euro all'Inter.

Il trasferimento di Icardi alla Juventus è quotato a 5.00

La Juventus in estate potrebbe investire su Mauro Icardi. Le agenzie di scommesse negli ultimi giorni stanno alimentando di nuovo la possibilità di vedere l'argentino a Torino. D'altronde la società bianconera stima il giocatore fin dai tempi in cui giocava con la Sampdoria. Sembra però un acquisto difficile da definire per vari motivi, uno su tutti l'investimento importante che dovrebbe sostenere la Juventus.

Mauro Icardi difficilmente lascerebbe il Paris Saint Germain per meno di 50 milioni di euro. Inoltre nello scorso Calciomercato estivo la società bianconera ha investito su Alvaro Morata, che costerà entro giugno 2022 circa 55 milioni di euro. A meno di una cessione clamorosa, sembra quindi improbabile l'approdo di Icardi alla Juventus.

Il mercato della Juventus

Come ribadito da Pirlo, la Juventus potrebbe attingere al mercato di gennaio solo se si dovesse presentare un'occasione. In queste ore la società bianconera sta valutando da vicino l'evoluzione della situazione Dzeko-Roma. Il presunto scontro verbale fra la punta bosniaca e il tecnico Fonseca nel post Roma-Spezia di Coppa Italia dovrebbe portare a un addio di Dzeko.

Proprio per questo nelle ultime ore si parla di un possibile scambio di prestiti fra Roma e Juventus che coinvolgerebbe Edin Dzeko e Federico Bernardeschi. Il problema di fondo è lo stipendio che percepisce la punta bosniaca che guadagna circa 7,5 milioni di euro contro i 4 milioni a stagione di Bernardeschi. Altro giocatore valutato dalla Juventus come possibile rinforzo per il settore avanzato è Gianluca Scamacca. Tutto però dipenderà dal Sassuolo: se gli emiliani dovessero cederlo in prestito con diritto di riscatto la Juventus potrebbe valutare il suo acquisto.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Pronostici Calcio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!