Mercoledì 27 gennaio alle ore 20:45 si giocherà Juventus-Spal, incontro valido per i quarti di finale della Coppa Italia. I bianconeri, durante gli ottavi di finale, hanno fatto bottino pieno nel match casalingo col Genoa di Ballardini terminato 3-2, grazie alla rete di Rafia nei supplementari. I ferraresi, invece, hanno battuto al Mapei Stadium il Sassuolo di De Zerbi, imponendosi per 2-0 con goal di Dickmann e Missiroli. Chi avrà la meglio in questo match dovrà affrontare poi in semifinale la vincente dei quarti di finale della competizione tra Inter e Milan, che verrà disputata martedì 26 gennaio alle ore 20:45.

L'incontro Juventus-Spal verrà trasmesso in chiaro su Rai 1 ed in streaming su RaiPlay.

Juventus, probabile 4-4-2 per Pirlo

Mister Pirlo e la sua Juventus, dopo la rotonda vittoria in campionato contro il Bologna, vorranno continuare il trend positivo ottenendo il passaggio del turno in Coppa Italia. Per battere la formazione ferrarese, il tecnico bianconero potrebbe optare per il 4-4-2, con Buffon a difesa dei pali. In difesa dovrebbero giocare Danilo e Frabotta come terzini con Bonucci e Chiellini che faranno da scudo centrale. In mezzo al campo, invece, le fasce potrebbero essere occupate da Bernardeschi e Ramsey, mentre Arthur e Rabiot andranno a piazzarsi al centro del reparto. Assieme a Kulusevski sul fronte offensivo, potrebbe esserci il ballottaggio tra Morata e Cristiano Ronaldo, con l'attaccante spagnolo che pare avanti nelle gerarchie, anche per dare un po' di riposo a CR7.

Ancora out Dybala (infortunio) e Alex Sandro (al momento positivo alla Covid-19).

Spal, probabile l'impiego di Berisha tra i pali

Pasquale Marino e la sua Spal, reduci da tre risultati utili consecutivi in Serie B, sono intenzionati a fare quella che sarebbe un'impresa. Per tentare di impensierire la Vecchia Signora, il tecnico ex Catania potrebbe scegliere il 4-3-3, con Berisha come estremo difensore.

Il quartetto arretrato avrà buone chance di essere composto dalla coppia Vicari-Dickmann al centro, con Tomovic e Sernicola ai lati. Il terzetto di centrocampo, invece, potrebbe avere come interpreti iniziali Missiroli, Murgia ed Esposito. Il tridente offensivo, infine, sarà presumibilmente formato da Floccari, Brignola e Di Francesco.

Probabili formazioni di Juventus-Spal:

Juventus (4-4-2): Buffon, Danilo, Bonucci, Chiellini, Frabotta, Ramsey, Rabiot, Arthur, Bernardeschi, Kulusevski, Morata (Cristiano Ronaldo).

Allenatore: Andrea Pirlo.

Spal (4-3-3): Berisha, Tomovic, Vicari, Dickmann, Sernicola, Missiroli, Esposito, Murgia, Di Francesco, Brignola, Floccari. Allenatore: Pasquale Marino.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Cristiano Ronaldo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!