Il Milan sta attraversando un periodo di alti e bassi in campionato: dopo due sconfitte di fila contro Spezia e Inter era arrivata la vittoria a Roma che sembrava aver risollevato il morale, ma nel turno infrasettimanale la squadra di Stefano Pioli ha avuto l'ennesimo stop. I rossoneri sono stati fermati in casa dall'Udinese col punteggio di 1-1, con i rossoneri che grazie a un rigore di Kessiè nel finale hanno agguantato i friulani. Il periodo difficile del Milan ha coinvolto anche il capitano rossonero Alessio Romagnoli che è stato protagonista di diverse prestazioni al di sotto delle attese.

Il giocatore, assistito da Raiola, ha il contratto in scadenza nel 2022 e, contrariamente alle manovre di mercato del proprio agente, potrebbe accettare il rinnovo del contratto col Milan.

Calciomercato Milan, sarebbe vicino il rinnovo di Romagnoli

Nonostante il rendimento non pienamente soddisfacente del giocatore nelle ultime uscite, sono iniziati i contatti per il prolungamento del contratto di Romagnoli, in scadenza a giugno 2022. Il suo stipendio attuale è di 3,5 milioni di euro netti a stagione e il suo agente Mino Raiola sembra aspettarsi un aumento che dovrebbe portare il suo assistito a guadagnare una cifra vicina ai 6 milioni. Siti esteri hanno riferito che Raiola non avrebbe perso tempo e avrebbe offerto il giocatore ad altre squadre: la prima è stata il Barcellona.

L'esperto agente è consapevole della necessità della squadra catalana di acquistare un nuovo difensore centrale e così avrebbe fatto il nome del nazionale italiano. Tuttavia, Romagnoli non attirerebbe l'interesse del manager del Barca Ronald Koeman, convinto che ci siano opzioni molto più attraenti altrove. Non solo. A togliere le castagne dal fuoco sarebbe stata proprio la scelta di Romagnoli che avrebbe accettato l'offerta del Milan nelle ultime 24 ore, una volta appurato che non potrà sbarcare al Camp Nou.

Per il Milan si tratterebbe del primo passo per il rinnovo dei big, dato che i dirigenti rossoneri sono alle prese con i contratti di Calhanoglu e Donnarumma, i quali in questo momento si trovano nella stessa situazione nella quale si troverebbe Romagnoli il prossimo anno se non dovesse rinnovare il proprio cartellino.

Calciomercato Milan, possibile anche il riscatto di Tomori

Se il capitano Romagnoli ha avuto un rendimento al di sotto delle attese, chi si è fatto trovare pronto è stato certamente Tomori, giovane difensore in prestito dal Chelsea. Il direttore sportivo del Milan, Frederic Massara, ne ha parlato alla stampa: "Il ragazzo ha dimostrato di essere forte, si è integrato bene. Siamo convinti delle sue qualità, c'è un diritto di riscatto molto alto e valuteremo se andare avanti ma siamo molto soddisfatti del suo impatto finora".

Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!