L'Inter avrebbe cominciato a muoversi sul mercato in vista della prossima estate, facendo almeno qualche sondaggio in attesa di risolvere la situazione societaria. Tra i reparti che andrebbero rinnovati ci sarebbe quello difensivo, visto che sono in scadenza di contratto sia Andrea Ranocchia che Aleksandar Kolarov.

Per questo motivo i dirigenti sono alla ricerca di un centrale, e il tecnico Antonio Conte avrebbe fatto un nome nuovo. Si tratta di Eric Bailly, giocatore che all'occorrenza può essere anche adattato come terzino.

Inter su Bailly

Uno degli obiettivi dell'Inter in vista della prossima sessione estiva di Calciomercato, secondo la stampa inglese, sarebbe Eric Bailly.

Il centrale ivoriano è finito ai margini della rosa di Solskjaer che gli preferisce Lindelof per affiancare Maguire.

Alla luce di tutto ciò, Bailly avrebbe deciso di chiedere maggiore spazio, altrimenti a fine anno preferirebbe essere ceduto. Il classe 1994 piace molto all'allenatore nerazzurro Antonio Conte, trattandosi di un elemento duttile che, all'occorrenza, oltre che da centrale può essere anche adattato sulla fascia grazie alla sua velocità.

In questa stagione il difensore della Costa d'Avorio ha trovato poco spazio tra le fila dei Red Devils, avendo collezionato soltanto otto presenze in Premier League, tre in Europa League e tre in Coppa di Lega. Bailly ha il contratto in scadenza nel giugno del 2022 e questo potrebbe incidere anche sulla valutazione del cartellino.

La sua partenza, infatti, è legata anche alle trattative per il rinnovo, giacché senza la fumata bianca gli inglesi saranno costretti a cederlo per non correre il rischio di perderlo a parametro zero l'anno prossimo.

La probabile trattativa

I rapporti tra Inter e Manchester United sono ottimi come testimoniano gli affari andati in porto negli ultimi anni: da Romelu Lukaku ad Ashley Young, passando per Alexis Sanchez.

Questo potrebbe facilitare un eventuale trasferimento in nerazzurro di Eric Bailly, soprattutto per evitare che vada in scadenza di contratto.

Nonostante ciò, i Red Devils lo valutano almeno 20 milioni di euro, anche se non è escluso che i nerazzurri possano trovare un'intesa per una cifra inferiore compresa tra i 10 e i 15 milioni di euro.

Inoltre il club meneghino potrebbe anche provare ad inserire una contropartita tecnica per intavolare uno scambio alla pari.

In quest'operazione potrebbe rientrare Ivan Perisic, accostato al Manchester United già negli scorsi anni: l'esterno croato non ha mai nascosto che gli piacerebbe fare un'esperienza in Premier League. Matìas Vecino potrebbe essere un altro giocatore da provare ad inserire in un'eventuale trattativa.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!