Le statistiche stagionali non lasciano spazio a dubbi: Buffon a 43 anni è ancora un portiere determinante. La prestazione contro il Napoli ne è stata la dimostrazione, infatti il secondo portiere bianconero ha più volte salvato il risultato, subendo un gol solo da calcio di rigore (trasformato da Insigne). In questa stagione Buffon ha giocato fino ad adesso 11 partite, nelle quali la Juventus ha raccolto nove vittorie e due pareggi.

Gianluigi Buffon si sta dimostrando ancora un grande leader non solo dal punto di vista tecnico ma anche per come guida la squadra dalla porta.

Fra le sue migliori prestazioni si ricorda anche quella contro il Barcellona al Camp Nou in Champions League, dove la Juventus ottenne una netta vittoria per 3-0. Tante conferme da parte dell'attuale secondo portiere bianconero, che potrebbero tramutarsi in un rinnovo di contratto anche la prossima stagione. Sarebbe questa la volontà del presidente Andrea Agnelli, che vorrebbe contare ancora sul 43enne.

Agnelli vorrebbe tenere Buffon

Negli ultimi giorni sono rimbalzate diverse indiscrezioni di mercato in merito alla possibilità di vedere Buffon lontano dalla Juventus la prossima stagione. Il portiere vorrebbe continuare ancora a giocare, con un ruolo più da protagonista rispetto all'attuale stagione.

Si parla infatti di un suo possibile trasferimento al Parma o all'Atalanta. Di certo le 11 partite giocate in stagione (contro le 31 di Szczesny) potrebbero pesare sulla sua eventuale permanenza a Torino. Secondo alcuni media italiani, la volontà del presidente Agnelli sarebbe quella di confermarlo anche la prossima stagione.

Il massimo dirigente bianconero lo riterrebbe importante nella Juventus non solo per l'aspetto tecnico ma anche caratteriale.

Il mercato della Juventus

Probabile però che la permanenza di Buffon alla Juventus passi dalle garanzie di titolarità che potrà avere la prossima stagione. Intanto le ultime indiscrezioni di mercato confermerebbero l'interesse della società bianconera per Gianluigi Donnarumma.

Il portiere del Milan è in scadenza di contratto a giugno 2021 con la società rossonera. Attualmente ci sarebbe distanza fra l'offerta di rinnovo di contratto della società e le richieste d'ingaggio del giocatore. Per questo non è da scartare la possibilità che Donnarumma possa lasciare a parametro zero il Milan. Su di lui ci sarebbe proprio la Juventus, che non avrebbe problemi ad accontentare le richieste del giocatore. L'eventuale arrivo di Donnarumma potrebbe concretizzarsi solo in caso di cessione di Szczesny, che ha mercato nel campionato inglese.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!