L'Inter ha cominciato a lavorare sul mercato in vista della prossima estate, nonostante sia in piena lotta per lo scudetto con il Milan. I nerazzurri potrebbero attuare una vera e propria rivoluzione a centrocampo visti i tanti giocatori in uscita, su tutti Matìas Vecino, in scadenza di contratto, e Arturo Vidal. La società nerazzurra è alla ricerca di elementi di qualità che possano far rifiatare Hakan Calhanoglu, Marcelo Brozovic e Nicolò Barella, che in quest'annata non hanno avuto ricambi all'altezza. Per questo motivo il club meneghino avrebbe messo gli occhi su Youssef Maleh, che ha fatto bene quest'anno quando è stato chiamato in causa tra le fila della Fiorentina.

Anche il Milan è alla ricerca di elementi che possano alzare il tasso tecnico in mezzo al campo. Il nome che suscita sempre un certo interesse è quello di Luis Alberto, che rappresenterebbe sicuramente un upgrade rispetto a Brahim Diaz, che ha deluso in questa stagione dopo un buon inizio.

Inter su Maleh

L'Inter la prossima sessione estiva di Calciomercato è pronta a rivoluzionare il centrocampo, in cerca di elementi che possano alzare il tasso tecnico delle alternative a Barella, Brozovic e Calhanoglu. Il nome nuovo finito nel mirino della società nerazzurra sarebbe quello di Youssef Maleh, centrocampista classe 1998 in forza alla Fiorentina. I viola lo hanno acquistato dal Venezia l'anno scorso a gennaio per meno di un milione di euro, lasciandolo in prestito fino a giugno e in questa prima annata ha fatto discretamente bene agli ordini di Vincenzo Italiano.

Il centrocampista marocchino, con cittadinanza italiana, ha messo a segno due reti e collezionato tre assist in ventisei partite giocate in campionato.

Il club di Rocco Commisso non lo considera incedibile e valuta Maleh intorno ai 10 milioni di euro. Le due società, però, potrebbero anche intavolare uno scambio, con l'Inter che metterebbe sul piatto uno tra Stefano Sensi, che tornerà dal prestito alla Sampdoria, e Roberto Gagliardini.

Milan su Luis Alberto

Il Milan è alla ricerca di un fantasista che possa alzare il tasso tecnico del reparto sulla trequarti, vista l'annata deludente di Brahim Diaz. Per questo motivo i rossoneri si stanno guardando intorno e avrebbero messo gli occhi nuovamente su Luis Alberto, accostato già nei mesi scorsi. Lo spagnolo potrebbe lasciare la Lazio dopo un'annata altalenante, in cui non sempre è stato al centro dello scacchiere tattico di Maurizio Sarri.

La valutazione del classe 1992 è sempre tra i 30 e i 35 milioni di euro, ma la cifra potrebbe essere abbassata dall'inserimento di contropartite tecniche. I nomi sul piatto potrebbero essere quelli di Junior Messias, se sarà riscattato dal Crotone, e Rade Krunic.