La Juventus è al lavoro per rinforzare la rosa in vista della stagione 2022-2023. La sconfitta nella finale di Coppa Italia ha confermato l'esigenza di migliorare la qualità della squadra soprattutto a centrocampo. Tuttavia, sembra che la dirigenza punti ad investire anche su difesa e attacco, tenendo conto delle imminenti uscite.

Giorgio Chiellini e Paulo Dybala sicuramente lasceranno Torino. Inoltre potrebbero partire anche Alex Sandro, Arthur Melo, Aaron Ramsey, Alex Sandro, ed uno fra Moise Kean e Alvaro Morata.

Tornando al centrocampo, se di dovessero concretizzare le cessioni di Arthur e Ramsey, potrebbero essere sostituiti da due nuovi elementi.

Il primo sarebbe un calciatore abile nell'impostazione di gioco, mentre il secondo una mezzala d'inserimento. A tal proposito piace Sergej Milinkovic-Savic che, dopo diverse stagioni alla Lazio, sarebbe pronto per fare una nuova esperienza professionale.

Con un contratto in scadenza nel giugno del 2024 e l'intenzione di non prolungare l'accordo con la società capitolina, la cessione potrebbe diventare un'opzione concreta. Fra i club interessati ci sarebbe proprio la Juventus che, secondo le ultime indiscrezioni di mercato, avrebbe già presentato una prima offerta alla Lazio da circa 50 milioni di euro.

Presunta offerta da 50 milioni della Juventus per Milinkovic-Savic: la Lazio avrebbe rifiutato

La Juventus si sarebbe già mossa per Milinkovic-Savic, proponendo alla Lazio 50 milioni di euro per l'acquisizione del cartellino del 27enne serbo. I biancocelesti però avrebbero rifiutato l'offerta, sottolineando che il valore di mercato del centrocampista si aggira intorno ai 70 milioni di euro.

I bianconeri, dunque, dovrebbero mettere a segno delle cessioni per accumulare il denaro necessario all'acquisto di Milinkovic-Savic. La Lazio, infatti, non gradirebbe l'aggiunta di contropartite tecniche in un'eventuale trattativa. Si era parlato di un ipotetico inserimento di Daniele Rugani o di Nicolò Fagioli, ma al momento non risultano conferme su queste voci di mercato.

La stagione 2021/2022 di Milinkovic-Savic è stata importante fra gol e assist decisivi per i compagni. Un eventuale trasferimento alla Juventus garantirebbe qualità al centrocampo bianconero e un buon supporto al gioco offensivo.

Il mercato della Juventus: idee Pogba e Raspadori

La Juventus starebbe valutando ance l'acquisto a parametro zero di Paul Pogba. Secondo la stampa inglese, la società torinese avrebbe proposto al francese un ingaggio da 9 milioni di euro a stagione fino al giugno del 2026. Si tratterebbe di uno stipendio più basso rispetto a quello attualmente percepito al Manchester United, pari a circa 14 milioni all'anno.

Durante il Calciomercato estivo potrebbe arrivare a Torino anche un regista come Jorginho. Infine, per il reparto d'attacco, si starebbe pensando a Giacomo Raspadori del Sassuolo.