L'Inter lavora per potenziare la rosa a disposizione di Simone Inzaghi. Il nuovo nome per la corsia sinistra sarebbe quello di Carlos Augusto del Monza. Per quanto riguarda il centrocampo il club nerazzurro starebbe considerando anche la pista Franck Kessie, qualora dovessero proseguire i problemi societari del Barcellona che al momento non hanno permesso la registrazione del contratto del giocatore, arrivato a parametro zero un mese fa dal Milan.

Intanto il Manchester United, oltre a seguire Adrien Rabiot della Juventus, potrebbe provare ad accelerare per assicurarsi le prestazioni dell'interista Denzel Dumfries.

Possibile asse di mercato tra Inter e Monza

Inter e Monza potrebbero intavolare una trattativa che riguarderebbe Roberto Gagliardini e Carlo Augusto. Entrambi avrebbero una valutazione di circa 10 milioni di euro. Il centrocampista ha il contratto in scadenza nel 2023 e sarebbe un rinforzo gradito al tecnico Giovanni Stroppa, mentre l'esterno dei brianzoli piacerebbe a Simone Inzaghi, che lo alternerebbe a Robin Gosens sul lato sinistro.

La società presieduta da Silvio Berlusconi potrebbe chiedere ai nerazzurri anche il giovane talento Cesare Casadei, l'Inter vorrebbe solo una cifra cash dalla sua cessione. Sulle tracce del centrocampista della Primavera ci sarebbero pure Nizza e Chelsea.

Dumfries e Rabiot nei radar del Manchester United

Il Manchester United avrebbe messo nel mirino le prestazioni di Denzel Dumfries. L'olandese sarebbe seguito anche dal Chelsea e avrebbe una valutazione di circa 40 milioni di euro. I Red Devils potrebbero presentare un'offerta, ma l'Inter sarebbe propensa a trattenere il terzino in rosa.

Inoltre il club inglese sarebbe molto interessato al centrocampista della Juventus, Adrien Rabiot, per il quale potrebbe sborsare circa 18 milioni di euro più 6 di bonus. Anche se il giocatore potrebbe non essere convinto di trasferirsi in un club che non disputa la Champions League.

Kessie potrebbe essere un'opportunità

L'Inter potrebbe pensare a Franck Kessie per potenziare il centrocampo.

L'ex Milan non è stato ancora tesserato dal Barcellona per motivi economici. Se la procedura non dovesse essere effettuata entro il 31 agosto, il giocatore avrebbe la possibilità di accordarsi con un altro club senza che venga pagato il costo del cartellino.

L'ivoriano potrebbe accettare uno stipendio da circa 5 milioni di euro all'anno. I nerazzurri potrebbero pensarci come rinforzo per il centrocampo, soprattutto se dovesse partire Roberto Gagliardini. Il classe 1996 potrebbe interessare pure alla Juventus che vorrebbe un rinforzo per il centrocampo.