Uno nomi più chiacchierati sul mercato in questi mesi è stato sicuramente quello di Milan Skriniar. Il centrale slovacco è stato nel mirino di diversi top club europei, su tutti il Paris Saint Germain e il Chelsea, ma l'Inter non ha voluto concedere sconti alzando il muro e non abbassando le proprie richieste per il suo cartellino. A tre settimane dalla fine, però, il pericolo di perdere quello che da molti è considerato il capitan futuro non è ancora del tutto svanito. I parigini, infatti, starebbero preparando un nuovo assalto per il difensore, anche se il club meneghino non concederà sconti.

Il Torino è alla ricerca di rinforzi per il reparto avanzato avendo perso diverse pedine in questa sessione di mercato. Uno dei nomi che piacerebbe ai granata è quello di Marko Lazetic, che al Milan difficilmente troverà spazio in prima squadra, a maggior ragione dopo l'arrivo di Divock Origi.

Psg su Skriniar

Il Paris Saint Germain cerca sempre un rinforzo per il reparto arretrato, nonostante la permanenza di Kimpembé. Per questo motivo i parigini sarebbero pronti a fare un nuovo tentativo per Milan Skriniar. Nelle scorse settimane si è parlato a lungo dell'interesse del club dello sceicco per il centrale slovacco, ma l'Inter non ha mai voluto concedere sconti, nonostante il contratto in scadenza a giugno 2023.

D'altronde si sussurra da diverso tempo di un accordo verbale, in caso di permanenza, per il prolungamento fino a giugno 2026 a oltre 5 milioni di euro a stagione più bonus.

Nei prossimi giorni, però, potrebbe arrivare un nuovo rilancio, nonostante Simone Inzaghi non vorrebbe privarsene, soprattutto a meno di una settimana dall'inizio del campionato.

L'ultima offerta era di 50 milioni di euro più bonus e potrebbe arrivare un rilancio per far traballare la società nerazzurra. Sul piatto potrebbero essere messi 60 milioni di euro più bonus, arrivando a sfiorare i 70 milioni richiesti inizialmente dal club meneghino. Bisognerà vedere se basterà o se l'Inter deciderà di rispedire al mittente la proposta, soprattutto perché presto potrebbe fare cassa con le partenze di Cesare Casadei e Andrea Pinamonti.

Torino su Lazetic

Il Torino è alla ricerca di rinforzi per il reparto avanzato, soprattutto dopo aver perso i vari Marko Pjaca, Andrea Belotti e Brekalo. Tanti i nomi accostati ai granata in questi giorni e l'ultimo in ordine di tempo sarebbe quello di Marko Lazetic. Il giovane centravanti serbo al Milan rischia di non trovare spazio in prima squadra e, nonostante la giovane età, essendo un classe 2004, vorrebbe cominciare a giocare in Serie A. Per questo motivo non è da escludere una cessione in prestito con diritto di riscatto fissato tra gli 8 e i 10 milioni di euro. Arrivato per 4 milioni dal Partizan a gennaio scorso, i rossoneri nel caso potrebbero comunque realizzare una plusvalenza importante.