Nel mirino dell'Inter per le prossime sessioni di Calciomercato ci sarebbero in particolare i giovani. Ad esempio piacerebbe molto lo statunitense Antonee Robinson del Fulham. Inoltre i dirigenti nerazzurri starebbero sondando pure Fabiano Parisi e Tommaso Baldanzi dell'Empoli. Nelle ultime ore inoltre sono stati accostati all'Inter anche i profili di Sergino Dest e di Filippo Terracciano.

Robinson idea come nuovo terzino sinistro

L'Inter avrebbe intenzione di accelerare i contatti con Antonee Robinson del Fulham della nazionale degli Stati Uniti.

Il terzino sinistro sarebbe stato sondato in passato anche dal Milan, ma il club nerazzurro avrebbe deciso di affondare il colpo mettendo sul piatto un'offerta da circa 20 milioni di euro. La trattativa potrebbe decollare nelle prossime settimane: il calciatore gradirebbe la pista nerazzurra.

Sempre per la fascia sinistra, in alternativa, piacerebbe anche Fabiano Parisi dell'Empoli. Il giocatore sarebbe monitorato pure da Juventus e Roma e avrebbe una valutazione di circa 25 milioni di euro. Interesserebbe soprattutto per le spiccate doti offensive.

A proposito di Empoli, i nerazzurri sarebbero interessati anche a Tommaso Baldanzi, trequartista classe 2003 adattabile anche anche come mezzala: il talento toscano ha segnato due reti in Serie A in questa prima parte di stagione.

Un altro nome accostato all'Inter nelle scorse ore è quello di Filippo Terracciano, centrocampista ed esterno destro. Il Verona per il suo talento classe 2003 potrebbe chiedere uno scambio alla pari con Franco Carboni, ora in prestito al Cagliari.

Dest nuovo nome per la fascia destra

Il nome per la corsia destra potrebbe essere quello di Sergino Dest.

Dest non sta convincendo al Milan e potrebbe non essere riscattato, facendo ritorno al Barcellona al termine della stagione. Il terzino però non sarebbe nei progetti di Xavi e potrebbe essere nuovamente ceduto. Il club nerazzurro meneghino potrebbe prenderlo in considerazione qualora ci fosse la possibilità di un prestito con diritto di riscatto.

La trattativa potrebbe decollare soprattutto se dovesse essere ceduto Denzel Dumfries da parte dei meneghini. L'olandese sarebbe da tempo seguito da Chelsea e Manchester United e avrebbe una valutazione di circa 60 milioni di euro. Un eventuale introito del genere, peraltro, permetterebbe all'Inter di fare una netta plusvalenza.