Non è ancora stata scoperta la verità sul duplice omicidio di Pordenone, avvenuto lo scorso 17 marzo nel parcheggio della palestra della città: chi è l'assassino di Trifone Ragone e Teresa Costanza? I due si erano pienamente integrati a Pordenone: lui era un sottufficiale dell'esercito, mentre lei faceva l'assicuratrice. Tutti i loro conoscenti confermano che i due erano brave persone e onesti lavoratori. Non avrebbero dunque avuto delle frequentazioni pericolose, anche se non bisogna dimenticare il fatto che Trifone e Teresa si trovavano spesso in locali notturni, dove erano conosciuti con i nomi d'arte di Luca Bari e di Greta. In ogni caso, dopo più di due mesi non è emersa la verità; il settimanale "Quarto Grado" ha fatto un'ipotesi su questa triste vicenda: vediamone i dettagli. 

Ultime news delitto di Pordenone, qualcuno sa ma non parla?

Gli inquirenti non sono ancora riusciti a trovare degli indizi che possano portare alla soluzione del caso; è per questo che il settimanale "Quarto Grado" ha fatto l'ipotesi che qualcuno dei testimoni sappia qualcosa, ma che abbia avuto paura di parlare, temendo terribili ritorsioni.

Non a caso, i quattro super-testimoni che si trovavano vicini al parcheggio del Palazzetto dello Sport, il luogo dove è avvenuto l'omicidio, non avrebbero visto l'assassino, ma avrebbero solo udito dei rumori simili a dei "mortaretti". A far pensare è anche il fatto che gli investigatori hanno interrogato più di una volta circa duecentocinquanta testimoni, dunque un numero molto alto. La verità potrebbe comunque emergere dalla vita privata dei due fidanzati, sulla quale gli inquirenti stanno concentrando le loro attenzioni. La svolta potrebbe nascondersi nei profili Facebook di Trifone Ragone e Teresa Costanza: il movente passionale, al momento, pare essere la pista più accreditata. Si tratta di una tesi sostenuta anche dal settimanale "Giallo": qualcuno si sarebbe innamorato di Teresa, ma, vistosi rifiutato, si sarebbe vendicato uccidendo la ragazza ed il suo fidanzato.

I migliori video del giorno

Da sottolineare anche un dettaglio su Teresa: gli inquirenti hanno scoperto degli insulti contro di lei nell'ascensore della sua abitazione; sono stati incisi da questo presunto stalker?