Colpo di scena nelle complesse indagini relative alla misteriosa scomparsa di Mario Bozzoli (con la successiva morte di Beppe Ghirardini, operaio): secondo la nota trasmissione "Quarto grado" ci sarebbe un video che immortala due macchine in transito nell'area in un orario sospetto. Gli investigatori sono convinti che l'imprenditore bresciano sia stato ucciso, ma non hanno le prove. Le riprese delle telecamere sono relative a un'area a poca distanza dalla ditta Bozzoli, un'importante fonderia di Marcheno di proprietà di Mario e Adelio Bozzoli.

La pista giusta

La notizia ha subito attirato l'attenzione degli investigatori, a caccia di un indizio buono per individuare la pista giusta. Mario Bozzoli è sparito nel nulla l'8 novembre 2015.

Quella sera doveva andare al ristorante con la moglie. E' proprio questo particolare che insospettisce. Inizialmente si ipotizzò un rapimento, ma l'uomo ha lasciato i suoi vestiti nello spogliatoio della ditta e l'auto parcheggiata normalmente. Nel suo comportamento non sono state notate anomalie. Si ipotizza che sia finito in uno dei forni aziendali, che sono attivi giorno e notte. Resta da capire l'eventuale relazione tra la sparizione di Bozzoli e la misteriosa morte di Ghirardini, che aveva una capsula di cianuro nello stomaco.

Le due autovetture

La prima macchina ripresa è una Punto di colore bianco senza un parafango. Transita più volte. Alle 19.36 imbocca la strada che conduce alla fabbrica, ma poi torna indietro. La seconda vettura è un Suv blu notte che a un certo punto sosta vicino a un cassonetto.

I migliori video del giorno

Da notare che Adelio Bozzoli possiede proprio un Suv. Tra i due fratelli i rapporti non sarebbero stati dei migliori in quanto Adelio progettava di aprire un'azienda tutta sua da condurre coi suoi figli. Secondo la moglie ultimamente Mario Bozzoli non si sentiva più sicuro come prima. Dopo la sua scomparsa continua intanto l'inevitabile crisi aziendale. E' verosimile inoltre che eista un collegamento tra la scomparsa di Bozzoli e quella, di poco successiva, del lavoratore Ghirardini. Cosa ne pensate? Dite la vostra a commento di questo articolo.