Cosa fareste se, durante la vostra consueta spesa di frutta, vi ritrovaste di fronte un grosso ragno, tra le casse dove si trovano le banane? Magari pure velenoso? Urlereste e scappereste, si suppone. E' quanto successo ad ignari consumatori tedeschi (e non, forse c'erano anche turisti stranieri) sabato pomeriggio, recatisi come di consuetudine, al loro supermercato di fiducia a Harpstedt, nel Nord della Germania. Regione della Bassa Sassonia. Tutti in fuga ovviamente, col negozio costretto a chiudere e riaprire soltanto domenica pomeriggio. Il grosso ragno era di quelli molto pericolosi e ha richiesto l'intervento di più specialisti.

Pubblicità

Ma come è potuto succedere? E di quale specie si tratta?

Si trovava tra banane provenienti dal Brasile

Il ragno si trovata tra le cassette di banane molto grandi provenienti dal Brasile. Evidentemente, nessuno se ne è accorto durante la raccolta dei frutti, né durante il loro carico per il lungo viaggio. Ma non si esclude che qualcuno abbia voluto giocare un brutto scherzo al destinatario. Sul posto sono dovuti intervenire sia i pompieri, sia un aracnologo (uno specialista di ragni), sia un semplice veterinario nel caso qualcuno venisse morso dal ragno.

Lavorando in squadra, sono riusciti a catturarlo. E' stato portato in un centro zoologico, dove si troverà sicuramente a suo agio e lontano dal procurare danni.

Trattasi del pericoloso Phoneutria

In effetti, si tratta di un ragno molto grande, ma soprattutto pericoloso. La specie infatti è quella del Phoneutria, definito, non a caso, il 'ragno delle banane'. Ciò in quanto trova il suo principale habitat tra i banani. Questa specie può raggiungere fino a quindici centimetri di diametro, comprendendo però anche le zampe.

Pubblicità
I migliori video del giorno

E' considerata molto aggressiva, tra le più aggressive tra le specie di ragni. Ma, soprattutto, tra le più pericolose giacché molto velenoso. Insomma, un brutto spavento ma pare che nessuno sia stato morso. Bisognerà però vedere se chi lo ha incrociato abbia deciso di non mangiare più banane in vita sua.