Ancora Cronaca ed ancora vicende di pura violenza in Italia, questa volta a farne le spese è un barman che a fine turno aveva deciso di negare da bere ad un giovane di etnia Rom, il quale non contento del diniego, torna indietro e manda in ospedale il barman. Ennesimo dato allarmante che stavolta, dopo le numerose polemiche inerenti alla sicurezza avanzate dalla Polizia di Stato, trova una triste conferma.

In ospedale per aver negato un drink

La vicenda è accaduta ad Agropoli, cittadina del salernitano, dove nella notte tra sabato e domenica, un giovane 29enne Rom decide di andare a bere un drink al bar, incurante del fatto che era oramai quasi giorno e che la maggior parte dei bar della cittadina aperti per la movida del sabato sera, erano in chiusura.

Entra in un locale che stava per chiudere e dove era presente il barman che stava effettuando le pulizie pre-chiusura, chiede da bere, lo fa in modo insistente ed incurante del fatto che il bar stava chiudendo. Il barman a quel punto decide di mandarlo via dal locale poichè oltre alla tarda ora ed alla imminente chiusura, il richiedente era già in stato di alterazione dovuta probabilmente ad un eccessivo consumo di alcool.

Il Rom, dopo aver discusso verbalmente con il barman, va via e ritorna dopo alcuni minuti armato di coltello. Ne nasce una colluttazione dove ad avere la peggio è il barman, il quale viene prima accoltellato ad un fianco ed a seguito della colluttazione, viene scaraventato in una porta vetro del locale, la quale cadendo in frantumi, gli procura ulteriori lesioni. Il lavoratore, che aspettava solo di finire il proprio turno e tornare a casa, è stato mandato in ospedale a seguito delle lesioni riportate.

I migliori video del giorno

Allarme sicurezza e movida notturna sempre più violenta

L'episodio di Agropoli torna a lanciare la problematica inerente alla sicurezza nelle strade cittadine e l'argomento della movida violenta. Dopo i recenti fatti accaduti a Napoli, dove un ragazzo di soli 16 anni è stato picchiato brutalmente per una discussione, ora anche Agropoli entra nella lista delle aggressioni gratuite. Non si conoscono le attuali condizioni di salute del barman accoltellato ad Agropoli ed il Rom, protagonista dell'aggressione, non risulterebbe essere stato arrestato.