Una notizia che potrebbe cambiare le sorti del paese, il super boss Totò Riina è pronto a parlare in merito alla trattativa Stato-Mafia. La news, battuta direttamente dall'agenzia Ansa, nonostante fosse passata in sordina, potrebbe invece rappresentare la notizia del giorno e delle prossime settimane. Dopo Schiavone per i Casalesi, il Lo Russo e Misso a Napoli, anche Riina per la Mafia, nonostante non sia un collaboratore di giustizia, si è messo a disposizione per parlare con la magistratura.

Il boss potrebbe svelare il patto della Mafia con lo Stato Italiano

Il colpo di scena è arrivato proprio alla fine dell'ultima udienza a cui è stato sottoposto il super boss della Mafia. Secondo gli addetti ai lavori presenti in aula, sembrerebbe infatti che ad udienza oramai chiusa, il difensore di Riina, Giovanni Anania, ha comunicato la volontà del suo assistito a rispondere alle domande inerenti alla trattativa Stato-Mafia, ovvero a sottoporsi ad esame.

Non si tratterebbe di una vera e propria collaborazione, ma la volontà del boss, ha spiazzato tutti e potrebbe portare ulteriori novità o comunque sia, svelare ulteriori dettagli in merito alla tanto chiacchierata vicenda.

Totò Riina è il primo padrino a decidere di parlare

Non era mai successo prima, nessuno tra i padrini di rilievo ha mai deciso di collaborare con la giustizia o sottoporsi volontariamente ad esame, al fine di chiarire le dinamiche inerenti a quello che sarebbe stato il coinvolgimento di personaggi politici o delegati del governo con la Mafia, ed inerenti ad eventuali accordi al fine di ottenere agevolazioni da entrambe le parti.

La volontà di Riina a sottoporsi ad esame dinanzi a giudici e Pm, secondo quanto riportato da Ansa, viene ritenuta priva di ulteriori novità di rilievo, ma in considerazione al fatto che la disponibilità del boss a parlare, è arrivata senza che nessuno se lo aspettasse, nulla toglie che la considerazione in merito alla sua volontà di collaborare sia stata sottovalutata, e pertanto Riina potrebbe mettere a segno un vero e proprio colpo di scena.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto