L'iniziativa Rebuild Boulder è un'iniziativa di arrampicata itinerante che si sposterà tra le palestre di varie città che coniuga la passione per l'arrampicata al volontariato in sostegno delle popolazione colpite dal sisma del 24 agosto e di ottobre 2016.

Gare e raccolta fondi

Rebuild Boulder è soprattutto una gara di solidarietà ma anche un ciclo di gare che ha l'arrampicata sportiva come comune denominatore, con il nobile fine di raccogliere fondi da donare per l'aiuto e la ricostruzione del dopo sisma in centro Italia.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Terremoto

Sarà un'iniziativa che si muoverà tra le palestre di tutta Italia che stanno aderendo alla nostra proposta, spiegano a Planet Mountain Marco Iacono e Stefano Vittori, ideatori del circuito.

Marco e Stefano, rispettivamente istruttore di arrampicata sportiva e visual designer, sono gli ideatori del progetto, grandi appassionati di arrampicata vorrebbero aggregare tutti gli appassionati di questa disciplina, dimostrando come questo sport dimostri solidarietà a un territorio, quello del centro Italia, molto frequentato dai climber.

Tra gli organizzatori del progetto ambizioso c'è lo staff della palestra Monkey Island che, a titolo del tutto volontario, sostengono l'iniziativa. L'evento inaugurale si terrà proprio alla pelastra Monkey Island il 25 novembre presso il Forum Sport Center, gli appuntamenti successivi saranno comunicati sul sito dell'iniziativa.

Come dichiarato dagli ideatori l'obiettivo è ambizioso ma con l'aiuto di tutti gli appassionati sicuramente raggiungibile.

I migliori video del giorno

La missione è riunire tutto il movimento dei climber sotto un'unica grande iniziativa di solidarietà, se ogni palestra e ogni associazione organizzasse una gara con i proprio iscritti al piccolo costo di 10 euro si potrebbero raggiungere cifre davvero importanti.

L'obiettivo è quello di poter arrivare in fretta alla quota di 100.00 euro se non superarla ma servirà l'aiuto di tutti, istruttori, associazioni, palestre e degli appassionati che vorranno sostenere questa nobile e lodevole iniziativa di solidarietà.