Uno scherzo di pessimo gusto che ha creato non pochi problemi ad una nota star dell'eros. Nei giorni scorsi alcuni buontemponi hanno avuto l'idea di pubblicare un post su una pagina Facebook con il numero di telefono di Valentina Nappi. Da quel momento è iniziato un autentico incubo per la diva dell'hard scafatese. La ventiseienne è stata 'travolta' da chiamate anonime e continui squilli telefonici. Valentina Nappi è riuscita a risalire alla profilo social che ha postato il numero di cellulare senza nessuna autorizzazione ed ha provveduto a segnalarlo a Facebook.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Cronaca Nera

Inoltre la diva dell'hard ha lanciato un appello ai suoi numerosi follower affinché si mobilitassero per chiedere la chiusura del pagina Facebook galeotta. Nel giro di poche al danno si è aggiunta la beffa.

La pagina social della scafatese è stata segnalata e chiusa per trenta giorni.

L'invito a segnalare i 'buontemponi' del web

Il particolare è stato rivelato da un'amica della star dell'hard che è riuscita a pubblicare un post nel quale riferiva del provvedimento preso da Facebook nei confronti della Nappi. Nel commento è stato ribadito l'invito a segnalare il profilo che ha diffuso il numero della ventiseienne campana. Nel post viene specificato che gli autori dell'increscioso gesto hanno anche invitato il popolo social a 'sfondare' di telefonate Valentina Nappi. L'amica della star dell'hard ha sottolineato che nonostante i tristi episodi del passato resiste il concetto che tutte coloro che lavorano nel mondo dell'eros non hanno diritto alla privacy. Nel frattempo Valentina Nappi è stata costretta a cambiare numero di telefono.

I migliori video del giorno

La diva dell'hard passa al contrattacco

La salernitana ha precisato di aver sempre chiuso un occhio di fronte ad insulti e minacce di morte. La Nappi ha fatto intuire di essere pronta a passare all'attacco dopo l'episodio di Stalking telefonico che gli ha rovinato le festività natalizie. La diva dell'eros ha invitato i seguaci a seguire le sue performance su Twitter in attesa di risolvere i problemi con Facebook. La vicenda della star dell'hard arriva pochi giorni dopo la denuncia di Sara Tommasi. Quest'ultima ha segnalato il tentativo da parte di hacker di impossessarsi dei dati sensibili presenti sul cellulare.