Carlo Calenda, ministro dello Sviluppo economico dal maggio 2016 al maggio 2018, su Twitter ha deciso di rispondere a quanti, in queste settimane, gli domandavano come mai si fosse allontanato dalla scena pubblica. In un post, che in poche ore ha ottenuto migliaia di re-tweet e di "cuori", ha spiegato che la moglie Violante è gravemente malata e deve occuparsi di lei e dei loro 3 figli.

Il triste annuncio su Twitter

Sabato 8 settembre, a pochi giorni dalla conclusione dell'accordo sull'Ilva (in cui ha avuto un ruolo tutt'altro che marginale), Carlo Calenda ha pubblicato su Twitter un breve, ma commovente post, in cui apre il suo cuore e svela, con disarmante semplicità, un aspetto doloroso ed intimo della sua vita.

Nel post, il predecessore di Luigi Di Maio ha esordito dicendo che ora è arrivato il momento di dare una spiegazione a tutti coloro che, negli ultimi mesi, gli hanno domandato come mai sia "sparito" dalla scena Politica. Calenda, 45 anni, infatti, quest'estate non ha partecipato a nessuna delle diverse "feste dell'Unità" organizzate dal Partito Democratico e non ha presenziato ad alcun incontro sul territorio.

Il motivo di queste assenze è da ricercarsi nella gravissima malattia della moglie Violante Guidotti che ha avuto una recidiva della leucemia e, al momento, è in ospedale, in attesa di un trapianto. Calenda, oltre ad occuparsi di lei, deve pensare anche ai loro tre bambini e, dunque, non può e non vuole lasciare Roma [VIDEO].

Le difficili condizioni di Salute della signora Calenda erano diventate di pubblico dominio già nello scorso mese di aprile, quando l'ex ministro, in occasione della Race for the Cure, dopo aver ribadito l'importanza della prevenzione, aveva annunciato: "Mia moglie ha appena terminato un ciclo di cure per un tumore al seno".

Le commoventi parole per la moglie

Poi, Carlo Calenda, ha dedicato alla moglie parole dolcissime e piene d'amore: "Viola - ha affermato - vale dieci me, è come se fossimo su due diversi pianeti; nonostante sia sotto chemio ablativa e sia stata messa in isolamento totale, via Skype riesce a controllare i compiti dei bambini e si preoccupa che abbiano lavato i denti". Poi, scherzando, ha aggiunto: "Anche perché non si fida del marito".

L'ex ministro rispondendo ad un follower ha assicurato che, comunque, non intende sparire e ha spiegato: "Continuo comunque a combattere per le mie idee e contro questo governo [VIDEO]. Adelante". Il post di Carlo Calenda, in poche ore, ha ottenuto retweet e "cuorate". In molti, hanno commentato l'annuncio del politico del Partito Democratico e gli hanno espresso vicinanza e solidarietà.