Poche ore fa in Calabria un giovane ragazzo di 20 anni è stato travolto da un'autovettura mentre stava passeggiando insieme alla fidanzata. Il giovane sarebbe stato centrato in pieno dall'auto facendolo cadere drammaticamente sull'asfalto.

Immediati i soccorsi del 118 che l'hanno trasportato in ospedale dove è stato ricoverato nel reparto di rianimazione. Le sue condizioni di salute sarebbero purtroppo molto gravi e la prognosi non è stata ancora sciolta.

Pubblicità
Pubblicità

Ad averlo travolto sarebbe stato un uomo che stava guidando sotto l'effetto dell'alcol, e per questo motivo si trova al momento agli arresti domiciliari. La fidanzata non è rimasta fortunatamente ferita.

Calabria, giovane travolto in pieno da un'autovettura: è gravissimo

Un giovane ragazzo di soli 20 anni, di cui al momento sono state rese note solo le iniziali del suo nome F. S., all'alba di oggi 21 aprile, è stato travolto da un'autovettura, mentre stava ritornando nella propria abitazione situata nel comune di San Demetrio Corone, in provincia di Cosenza.

Pubblicità

Dalle prime informazioni che ci giungono sembra che il giovane stesse passeggiando insieme alla fidanzata a bordo della strada, quando per cause ancora in corso di accertamento, sarebbe stato travolto in pieno da una berlina bianca che stava viaggiando ad alta velocità.

Sul posto si è tempestivamente recata un'ambulanza del 118 della postazione di Acri. I sanitari hanno cercato in un primo memento di stabilizzarlo direttamente sul luogo e successivamente, viste le gravissime condizioni di salute in cui versava, l'hanno trasferito in codice rosso, presso l'ospedale Annunziata di Cosenza, dove è stato ricoverato nel reparto di terapia intensiva.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calabria

I medici hanno reso noto che la prognosi non è stata ancora sciolta e il ragazzo sarebbe quindi in pericolo di vita.

Alla guida della berlina bianca vi era un uomo, di cui al momento si conoscono solo le iniziali, S. E., che sarebbe risultato essere positivo all'alcol test e per questo motivo, su richiesta della Procura della Repubblica di Castrovillari, è stato posto immediatamente agli arresti domiciliari in attesa di ulteriori indagini.

Sul posto, oltre ai sanitari del 118, sono giunti i carabinieri che hanno iniziato ad esaminare tutti i rilievi per poter accertare l'effettiva dinamica dell'incidente. La strada è rimasta bloccata al traffico per diversi minuti per consentire tutte le operazioni di soccorso e per rimuovere l'autovettura rimasta incidentata. Fortunatamente la fidanzata non sarebbe rimasta ferita ed è stata accompagnata nella sua abitazione.

Pubblicità

Le prossime ore saranno cruciali per la salvezza del giovane.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto