Alla lista delle figure istituzionali risultate positive al tampone del Coronavirus si aggiunge anche Guido Bertolaso. È lo stesso consulente per l'emergenza a rivelare il fatto, attraverso un conciso post su Facebook con il quale ha fatto il punto della situazione chiedendo agli operai di proseguire con il massimo impegno il lavoro di allestimento del nuovo ospedale presso i padiglioni di Fiera Milano.

Bertolaso positivo al Coronavirus: il post pubblicato su Facebook

Nel messaggio pubblicato su Facebook, Bertolaso ha spiegato di essere consapevole dei rischi connessi all'incarico accettato, evidenziando di aver voluto comunque rispondere alla richiesta di aiuto arrivata dal proprio Paese.

"Ho qualche linea di febbre, nessun altro sintomo al momento" ha spiegato ai propri follower, ricordando che il proprio lavoro ora non si interromperà. Assieme al suo team, rispetterà la quarantena prevista dalla legge, ma proseguirà a lavorare per poter adempiere al proprio dovere nonostante sia risultato positivo al Coronavirus. "Continuerò a seguire i lavori dell'ospedale Fiera" coordinando le varie attività dalle Marche. Tanti i commenti di ringraziamento e di incoraggiamento ricevuti nell'arco di poche ore dagli utenti, da chi augura semplicemente un grande in bocca al lupo a chi esprime affetto e incoraggiamento.

Coronavirus: le parole del Presidente della Regione Lombardia su Bertolaso

Nelle ultime ore anche il Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana ha voluto esprimere vicinanza a Guido Bertolaso, sottolineando la sua volontà di voler continuare il proprio lavoro. "Mi ha espresso con la solita forza e determinazione di voler continuare" ha spiegato il governatore, ricordando che "è sempre al nostro fianco".

Nel frattempo sul fronte politico si continuano a moltiplicare gli appelli ai cittadini per il rispetto degli obblighi di legge sulla restrizione alla mobilità. Accorato anche l'appello del Commissario Arcuri che ha "implorato" tutti i cittadini a rispettare le misure perché purtroppo quanto fatto finora "non basta: è davvero importante attenersi alle prescrizioni".

Il progetto dell'Ospedale in Fiera per accogliere i cittadini positivi al Covid-19

Nel frattempo prosegue l'attività di allestimento dell'Ospedale in Fiera, con l'obiettivo di aprire la struttura entro la fine della settimana corrente. I padiglioni si stanno trasformando in un vero e proprio ospedale specializzato nell'accogliere i pazienti affetti da Coronavirus. In un video risalente a pochi giorni fa lo stesso Attilio Fontana aveva spiegato che "le maestranze sono già all'opera, si lavora 24 ore su 24, giorno e notte, ventre a terra". Contemporaneamente prosegue anche la difficile attività di reperimento delle attrezzature, un compito arduo anche per via della dimensione globale che ha assunto l'emergenza sanitaria.

Nonostante ciò, "siamo ottimisti nell'immaginare quanto prima l'apertura dei primi quattro moduli di questo grande centro di rianimazione" aveva spiegato recentemente Bertolaso.

Segui la nostra pagina Facebook!