La pandemia da Covid-19 è tutt'altro che conclusa e i dati sul contagio provenienti da molti paesi del mondo sembrano confermarlo. L'epicentro della malattia sembra ora essere il continente americano: gli Stati Uniti per il quinto giorno consecutivo hanno avuto un incremento di 60.000 positivi, mentre il bilancio dei morti nelle ventiquattro ore ha superato le mille unità. In America Latina la situazione è di oltre 200.000 decessi. Preoccupa, però, anche il Sudafrica: con un aumento di 10.000 casi nelle ultime 24 ore, il paese africano raggiunge i 500.000 casi totali divenendo il paese più colpito del continente.

Disposto il lockdown in Libia.

In Australia nuovo lockdown per lo stato di Victoria

In Australia, invece, nelle ultime ore vi è stato un nuovo aumento dei positivi da Covid-19 e per questo le autorità locali hanno deciso di imporre nuove misure stringenti per cercare di limitare il contagio. Nello stato di Victoria, che conta oltre 6 milioni di abitanti, è stato imposto un nuovo lockdown fino al prossimo 13 settembre. Daniel Andrews, Primo ministro della Stato, ha definito "inaccettabile" il numero dei nuovi contagi e ha dichiarato lo stato di catastrofe. Nuove limitazioni colpiranno anche la città di Melbourne: qui è stato imposto un coprifuoco notturno, con il divieto di celebrazione di matrimoni e di creazione di assembramenti (con un massimo di due persone per gruppo).

Anche gli studenti dovranno frequentare le lezioni da casa, in remoto. Limitazioni anche per uscire a fare la spesa: potrà infatti recarsi solo una persona per nucleo familiare e solo per una volta al giorno.

Oltre 200.000 morti nel Sud America

Come già detto pare essere il continente americano l'epicentro attuale del contagio.

In California nelle ultime 24 ore si è avuto l'incremento maggiore di vittime da inizio pandemia: +219, per un totale di decessi che è arrivato a 9.224. In tutti gli Stati Uniti i morti sono 157.905, mentre i guariti superano i due milioni e trecento mila. Grande tributo di morti lo sta pagando anche il Sud America: con i 191 decessi nelle ultime 24 ore in Perù, il totale dei morti nella porzione di continente ha superato le 200.000 unità.

Di questi, più di 93.000 sono in Brasile, che si conferma essere il Paese sudamericano maggiormente colpito.

Infine, lieve aumento di casi nelle ventiquattro ore anche in Libia: +70, che porta il totale dei positivi a 3.691. I guariti sono 619, mentre le persone decedute sono 80. La maggior parte dei casi si sono riscontrati nel sud del paese. Il governo di Tripoli ha prorogato il coprifuoco, andando a stabilire cinque giorni di lockdown totale (che termineranno il prossimo mercoledì) più altri cinque di lockdown parziale (che scatterà dalle ore 21:00 alle ore 06:00). Inoltre è stato disposto il divieto di circolazione, oltre che di assembramenti nei giardini pubblici e nelle spiagge.

Segui la pagina Coronavirus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!