La presidente della regione Calabria, Jole Santelli, è deceduta nelle scorse ore. La donna aveva 51 anni. Al momento non si conoscono le cause esatte del decesso. L'accaduto viene confermato dagli organi istituzionali della Calabria e dai maggiori media locali e nazionali. La Santelli era diventata a gennaio la prima donna eletta presidente della regione calabrese, la sua carriera iniziò 25 anni fa con Forza Italia, che non ha mai abbandonato.

Sottosegretaria alla Giustizia

Nacque a Cosenza, laureandosi poi in Giurisprudenza presso l'Università La Sapienza di Roma. La sua professione era quella di avvocato e per diverso tempo ha seguito pratiche forensi negli studi di Tina Lagostena Bassi e di Cesare Previti.

Dal 1994 cominciò la sua militanza nel partito di Forza Italia fondato da Silvio Berlusconi, nel 2001 venne eletta in Parlamento con Forza Italia e proprio durante il secondo e terzo governo Berlusconi venne incaricata come sottosegretaria alla Giustizia. Anche sotto l'Esecutivo presieduto da Enrico Letta (2013-2014) la Santelli ha avuto incarichi istituzionali essendo stata sottosegretaria alle Politiche Sociali.

Lo scorso 9 dicembre la Santelli si era dimessa dall'incarico di vicesindaco e assessore al Comune di Cosenza per correre alla presidenza della Regione. Nella scorsa tornata elettorale del 26 gennaio Jole Santelli era stata sostenuta da sei liste e appoggiata da tutti i leader dei partiti di centrodestra, tra cui lo stesso Silvio Berlusconi.

La notizia del decesso della presidente della Calabria si è diffusa immediatamente in tutta la regione e nell'intero Paese. Come già detto non è chiara la causa del decesso.

Matteo Salvini: 'Buon viaggio cara Jole'

Il decesso della presidente della Calabria ha colpito anche Matteo Salvini (Lega), che ha affidato ai social un suo messaggio di addio.

"Andarsene a soli 51 anni, dopo aver lavorato per la tua gente, con il sorriso, fino a poche ore fa. La Calabria e l’Italia ti abbracciano Jole, una preghiera per te e un pensiero alla tua famiglia, ai tuoi amici e a tutta la tua comunità. Buon viaggio cara Jole".

"Siamo sconvolti dalla notizia della scomparsa improvvisa del presidente della Regione Calabria, Jole Santelli.

Ci lascia un'amica, una donna coraggiosa, un politico fiero e orgoglioso delle sue idee, che ha combattuto tutta la vita per la sua terra e per offrire una occasione di riscatto alla Calabria. Da parte mia e di tutta Fratelli d'Italia voglio esprimere il più profondo cordoglio e vicinanza alla sua famiglia e ai suoi cari", questo è stato invece il commento di Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia.

Segui la pagina Politica
Segui
Segui la pagina Calabria
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!