In questo periodo di Quaresima, secondo la tradizione culinaria italiana, si tende a prediligere il pesce rispetto alla carne, specialmente il venerdì. Un piatto facile da preparare e, nello stesso tempo appetitoso, è la zuppa di pesce a base di rombo e rana pescatrice. Sono entrambi pesci da tavola a carni bianche fra i più ricercati: il rombo nell'antichità era sacro ad Apollo, dio greco delle arti e della medicina; la rana pescatrice sa poco di mare ed è molto apprezzata anche dai bambini. Il tempo di preparazione di questa deliziosa pietanza è di un'ora e dieci minuti, più l'ammollo.

Gli ingredienti

Gli ingredienti per 4 persone sono:

_ 500 grammi di filetti di rombo;

_ 500 grammi di filetti di rana pescatrice;

_ 500 grammi di filetti di gallinella;

_ 400 grammi di vongole;

_ 400 grammi di cozze;

_ 200 grammi di anelli di calamaro;

_ 200 grammi di seppioline;

_ 200 grammi di polpetti;

_ 200 grammi di mazzancolle;

_ 1 decilitro di vino bianco;

_ 500 grammi di pomodori;

_ 3 spicchi di aglio;

_ 1 peperoncino;

_ 1 ciuffo di prezzemolo;

_ olio extravergine di oliva;

_ 1 pizzico di sale.

La preparazione della zuppa di pesce

Innanzitutto, mettere a bagno le vongole in acqua e sale per un paio d'ore.

Sgocciolare le vongole, sciacquarle, versarle in un tegame con l'olio, uno spicchio di aglio e metà del vino, coprire e cuocere, fino a quando le valve si aprono. Lavare le cozze, raschiandole con una spugnetta, versarle in un altro tegame con l'olio, coprire e cuocere, fino a quando le valve si aprono.

Poi occorre pulire i filetti di rombo, rana pescatrice e gallinella ed eliminare le eventuali spine. Pulire e lavare i polpetti, gli anelli di calamaro e le seppioline, eliminando le sacche con l'inchiostro.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Ricette

Mondare i pomodori, scottarli in acqua per pochi secondi, scolarli, farli intiepidire, eliminare la pelle e i semi e tagliare la polpa a pezzetti. In una casseruola con l'olio soffriggere uno spicchio di aglio, disporre i filetti di pesce, i polpetti sminuzzati, gli anelli di calamaro e le seppioline tagliate a pezzetti, cuocere per dieci minuti, sfumare con il vino rimasto, aggiungere la polpa dei pomodori e il peperoncino sminuzzato, dopodiché salare e continuare la cottura per venti minuti.

A questo punto si devono lavare le mazzancolle, sgusciarle, eliminare le teste e le code, saltarle in una padella con l'olio e lo spicchio d'aglio rimasto, salarle, trasferirle nella casseruola, unire le vongole e le cozze, amalgamare sul fuoco per qualche minuto, spolverare il prezzemolo tritato e servire.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto