Le focacce che passione. Rustici caserecci che si tramandano di generazione in generazione. E la Liguria è proprio la terra delle focacce per eccellenza. La focaccia non è altro che un pane basso composto da un semplicissimo impasto fatto con farina, acqua, sale e lievito e può essere cotta sia al forno, che alla brace. La parola focaccia deriva dal tardo latino focus e richiama proprio la cultura del focolare. Spesso questo termine può illudere il lettore, ma in realtà quando si parla proprio di focaccia in senso stretto si allude solo a quella genovese e barese, che sono preparazione tradizionali, tramandate per secoli.

La focaccia di formaggio è un rustico particolarmente gustoso e nello stesso tempo delicato. In genere viene cucinata con il groviera ma può essere servita con l'aggiunta di formaggi misti. Questa è una pietanza ideale da portare in una scampagnata, ma va servita rigorosamente calda, quindi basilare è portarsi appresso uno scaldavivande. Un piatto semplice ma di sicura riuscita che può essere abbinato ad un vino rosato leggermente frizzante oppure un bianco delle cinque terre. Di questa leccornia ne esistono diverse varianti. Qui di seguito andiamo a proporre la versione più sfiziosa.

Ingredienti

Quantitativi per 4 persone

Tempo di preparazione 1 ora

Tempo di cottura circa 30 minuti

  • 350 gr di farina
  • 80 gr di groviera
  • 80 gr di grana in un solo pezzo
  • 40 gr di pecorino in una sola fetta
  • 20 gr di lievito di birra
  • 2 uova
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Preparazione

Per prima cosa impastare un etto circa di farina con il lievito sciolto in poca acqua tiepida fino ad ottenere un panetto morbido.

Metterlo in una terrina infarinata, praticare sulla superficie un taglio a croce e lasciarlo lievitare, coperto con un telo in un luogo tiepido. Grattugiare 50 grammi di grana e metà del groviera e tagliare tutto il rimanente del formaggio a dadini. Sbattere le uova in una terrina e mescolarvi sia i formaggi grattugiati sia quelli tagliati a dadini.

Unire alla rimanente farina un pizzico di sale, un cucchiaio di olio e mezzo bicchiere di acqua; sbattere in modo da intridere un poco la farina al centro, poi aggiungere il panetto lievitato e il miscuglio di formaggio e uova. Lavorare la pasta energicamente fin quando si stacca dal piano di lavoro, raccoglierla a palla e metterla in una terrina infarinata.

Coprirla con un telo e farla lievitare ancora, in un luogo tiepido fino a quando si sarà ben gonfiata. Versare la pasta in una teglia a bordi bassi unta di olio e stenderla, premendo bene con le dita, in modo che sia alta almeno mezzo centimetro. Cospargere la superficie della focaccia con un filino di olio e metterla nel forno a 190 gradi per 30 - 40 minuti. Sfornarla e servirla calda.

Segui la pagina Ricette
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!