Proprio nel giorno di Natale è venuto a mancare george michael: la popstar inglese ha lasciato questo mondo a 53 anni lasciando ai suoi fan i grandi successi che ne hanno costellato la carriera. Prima con i Wham!, poi da solista, George Michael è riuscito sempre ad incantare il suo pubblico con canzoni che il tempo ha reso di fatto immortali, da "Careless Whisper" a "Shoot the dog". E sono tanti i colleghi che tramite i social, dall'amico Elton John a Madonna, hanno commentato con grande dispiacere la morte di un artista che dagli anni Ottanta ad oggi è stato sempre sulla cresta dell'onda grazie al suo infinito talento.

George Michael: riascoltiamo i suoi brani più belli

La carriera di George Michael è iniziata negli anni Ottanta insieme all'amico Andrew Ridgeley: i Wham! hanno segnato un'era con canzoni come "Club Tropicana" e "Last Christmas" che ancora oggi riascoltiamo frequentemente anche in radio.

Proprio la hit natalizia è uno dei successi della popstar inglese che senz'altro accompagneranno la nostra esistenza anche in futuro: difficile dimenticarla.

Una delle canzoni più belle di George Michael è senz'altro "Careless Whisper", uscita nel 1984 e subito divenuta una hit mondiale. Iniziata la carriera da solita, nel corso dei decenni la popstar ha continuano a mietere successi. Non è una sua canzone, ma la versione di George Michael di "Somebody to love" dei Queen mette ancora i brividi. L'artista inglese la cantò in occasione del "Freddie Mercury Tribute" ed è impossibile non menzionarla tra le sue interpretazioni più toccanti. Altro singolo da ricordare è "Dont' let the sun go down on me": questa volta - siamo nel 1991 - George Michael canta insieme all'autore e amico Elton John regalando una nuova "perla" ai suoi fan.

I migliori video del giorno

Chi ama la Musica ricorderà poi senz'altro "Faith", singolo estratto dall'omonimo album del 1987 che gli è valso un Grammy Awards come miglior disco dell'anno. E poi la struggente "Jesus to a child", "Mothers pride" e "Roxanne", cover della hit dei Police che è stata incisa nel 1999 all'interno dell'album "Songs from the last century". Infine una delle 10 canzoni più belle di George Michael è "Outside", del 1998, una canzone che venne pubblicata appena qualche mese dopo lo scandalo nel quale la popstar fu coinvolta in quell'anno, quando venne arrestato a Beverly Hills. La sua vita privata, con qualche eccesso di troppo, non può però cancellare una carriera straordinaria destinata a rimanere per sempre nella storia della musica mondiale.