2

The Muse li avevamo lasciati, pochi mesi fa, che cantavano Helter Skelter dei Beatles insieme Paul McCartney, ed ecco puntuali alcune rivelazioni in un post su Instagram circa le loro intenzioni per l'anno in corso. Saranno intenzioni rock?

'Plans for 2018'

L'atmosfera è di quelle intime in cui tra amici ci si scambia opinioni. Il divano è comodo e l'abbigliamento informale, insomma tutto quello che poco tempo fa non si faceva in una conferenza stampa per fare l'annuncio che tutti i fan della band gallese attendono. L'album Drones, in effetti, attende un successore e pare che i tempi siano maturi per sentire nuove canzoni [VIDEO] firmate dai Muse e magari capire se, come stanno facendo molte band dal sound alternativo, la tendenza sarà quella di appesantire ulteriormente la parte elettronica a discapito dell'essenza rock a sei corde.

Nuove canzoni

Il cantante dei Muse, Matthew Bellamy, racconta di come sia giunto il momento di pubblicare molte nuove canzoni, non esclude l'uscita di un nuovo album ed è abbastanza certo che presto un paio di singoli saranno a disposizione degli "affamati" della loro musica. "Dig Down" e "Thought Contagion", in tal senso indirizzano già il percorso creativo verso un connubio equilibrato ed affascinante in cui rock ed elettronica convivono, ma visto che nell'ultimo periodo il nome dei Beatles è stato accostato a quello di Bellamy, potrebbe essere lecito attendersi anche qualche sonorità che parta da una base in stile Fab Four e poi si rivesta del tipico sound dei Muse. Supposizioni.

Attività Live

"Italy" non è tra le destinazioni [VIDEO] ufficiali, ma è curioso spulciare tra i commenti dei fan che richiedono la presenza della band di Teignmouth nel Devon, sul proprio territorio con richieste quali: Brazil, Argentina, South Korea, China e Japan, ovviamente anche dal nostro Paese arriva l'input per un concerto che, come detto, non sembra essere nei piani attuali.

I migliori video del giorno

Piani che invece riguardano il Tennessee dove saranno presenti al Bonnaroo Music Festival per la prima volta nella loro storia e saranno headliner nella seconda giornata della manifestazione, venerdì 8 giugno, insieme alla indie-rock band dei Paramore ed alla songwriter folk rock Sheryl Crow. Nei due giorni successivi si esibiranno, tra gli altri, Eminem e The Killers. Il prossimo 20 di aprile, i Muse, saranno impegnati in Messico, in quel di Monterrey, a maggio sono state fissate due date negli States e poi il volo verso la Germania con due concerti il 2 e 3 giugno. Le tappe del tour si completano proprio con la partecipazione al "Bonnaroo" e poi chiusura in Portogallo al Rock in Rio a Lisbona il 23 giugno.