La storia dei Pink Floyd continua oltre la gloria, nella concretezza di una nuova raccolta in uscita a fine novembre e della nuova avventura imprenditoriale del batterista Nick Mason. La Pink Floyd Records ha annunciato che pubblicherà il 29 novembre un cofanetto di sedici cd che raccoglie il materiale creato dalla band dal 1987 in poi. Per questo si intitolerà 'Pink Floyd The Later Years'. Conterrà cinque dvd, sei blu ray e cinque cd.

Gli inediti di 'Pink Floyd The Later Years'

David Gilmour e i suoi dal 1987 in poi hanno avuto brillanti intuizioni che la loro casa di produzione ha deciso di rilanciare. Risalgono infatti a quel periodo i due live album 'Delicate Sound of Thunder' e 'Pulse' e i tre dischi in studio 'A Momentary Lapse of Reason', 'The Division Bell' e 'The Endless River'. Il cofanetto in uscita però conterrà anche delle tracce video inedite.

Si tratta di oltre tredici ore di registrazioni prodotte da David Gilmour ed Andy Jackson che comprendono anche gli storici live del 1989 a Venezia e del 1990 a Knebworth per i Silver Clef Awards, questi ultimi completamente rimasterizzati e messi per la prima volta su cd. Oltre ai contenuti arricchiti ma conosciuti, la vera novità sono le ore di materiale inedito tra documentari, video del tour, videoclip e tracce bonus dei live.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Curiosità Concerti E Music Festival

Per la prima volta in video anche il concerto del 2007 al The Barbican, l'ultimo con Gilmour, Mason e Wright riuniti insieme in occasione del tributo a Syd Barrett. La prima proposta in cofanetto è invece 'A Momentary Lapse of Reason' in quanto è stato recentemente remixato e arricchito anch'esso da Gilmour e Jackson con la rielaborazione di alcune tastiere e l'inserimento di nuove tracce di batteria.

Mason e football: il batterista investe sul Bolton

Proprio la batteria dei Pink Floyd è protagonista nel mondo del football: Nick Mason sarebbe secondo il Sun tra gli investitori del gruppo Football Ventures che ha salvato il Bolton dal tracollo finanziario e quindi dalla scomparsa. La squadra con sede nella cittadina di Horwich, circa 19mila abitanti afferenti alla contea di Greater Manchester, vanta 150 anni di storia e quattro coppe d'Inghilterra ma questo non sarebbe bastato a salvarla.

Allo scadere del termine previsto per legge, la vendita è riuscita con un affare finanziario da 10 milioni di sterline e ora con tutta probabilità troveremo spesso il batterista dei Pink Floyd tra gli spalti. Per Nicholas Berkeley Mason, dopo trent'anni con una delle band più amate di sempre e una passione per le auto d'epoca, inizia un nuovo periodo. Nel comunicato, il gruppo ha annunciato di avere tutta l'intenzione di riportare la squadra ai massimi livelli.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto