Il Miur ha emanato la tanto attesa circolare contenente le istruzioni per l'avvio della fase C delle assunzioni scuola 2015-16. Dopo aver incontrato i sindacati, il Ministero ha provveduto immediatamente a emanarla.. Quali novità contengono le istruzioni date agli USR? Sostanzialmente quasi nessuna. Viene confermato quasi tutto ciò che già si sapeva. Entriamo nel dettaglio.

Le istruzioni Miur per la fase C delle assunzioni 2015-16

Il Miur precisa che l'organico aggiuntivo, immesso in ruolo nella fase C del piano di assunzioni, servirà a migliorare l'offerta formativa (Legge 107, commi 7 e 85).

I passaggi da seguire nelle prossime settimane sono i seguenti:

  • le scuole dovranno indicare i loro bisogni di potenziamento tra le aree disciplinari (che abbiamo anticipato ieri) e inserire le proprie richieste sul portale SIDI dal 10 al 15 ottobre. La richiesta deve indicare un ordine di preferenza di tipo qualitativo;

  • gli USR entro il 22 di ottobre ripartiranno i posti agli ambiti territoriali, suddividendoli anche per cdc (per la Scuola secondaria di secondo grado, per area disciplinare);

  • dal 12 al 20 novembre gli ATP provvederanno ad attribuire i posti ai singoli istituti, tenendo conto di diversi fattori, come numero degli alunni e località (legge 107/2015 comma 65).

Istruzioni specifiche del Miur

Gli insegnanti destinatari di assunzione in classi di concorso in cui si è già provveduto all'esonero del vicario, avranno la precedenza, così da poterlo sostituire.

Se nel frattempo è stata data una supplenza 'fino all'avente diritto', sarà revocata. Dove questo non sarà possibile per assenza di aspiranti in quelle classi di concorso, i posti saranno decurtati da quelli che spettano alla scuola per quest'anno. Viene poi specificato che gli insegnanti della scuola secondaria di II ciclo, potranno essere assegnati alle scuole di I ciclo (come era stato anticipato).

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Scuola

Sullo stesso criterio, i docenti di scuola primaria potranno essere assegnati in progetti di continuità anche nella scuola dell'infanzia. Per leggere la circolare per intero, visualizzando la tabella delle aree disciplinari, vai alla seguente pagina web: http://www.istruzione.it/allegati/2015/prot30549_15.pdf

Resta aggiornato sulla scuola, cliccando il tasto Segui.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto