Anna Maria Ajello, presidente dell'Invalsi, ha comunicato con la nota 7884 dell'08 ottobre 2015 ai dirigenti scolastici che le procedure in merito alla prova dell'a.s. 2015-2016 è stata avviata e il calendario degli Invalsi. Nella nota viene ricordato che le prove Invalsi sono un valido strumento per l'autovalutazione della Scuola. Proprio per tale motivo si sta provvedendo a inviare i risultati delle prove del 2015 in modo che la scuola possa utilizzarli per migliorarsi. Contemporaneamente a questa informazione, viene rilasciato il calendario delle prove Invalsi 2016. Scopri anche le ultime news sulla mobilità 2015/16.

Pubblicità

Prove Invalsi 2016: il calendario per la scuola

Le prove Invalsi 2016 si svolgeranno a cominciare dal mese di maggio. Coinvolgeranno le classi seconda e quinta della scuola primaria, le classi di seconda della scuola secondaria di secondo grado e le classi terze della scuola secondaria di primo grado. Il calendario prevede le seguenti date, a partire dal 4 maggio:

  • 4 maggio 2016: si terranno la prova preliminare di Lettura e la prova d'Italiano per le classi II della primaria e la prova d'Italiano per le classi V della scuola primaria;

  • 5 maggio 2016: si terranno la prova di Matematica per le classi II e V della primaria e il Questionario studente per le classi V della scuola primaria;

  • 12 maggio 2016: si terranno la prova d’Italiano, il Questionario studente e la prova di Matematica per le classi seconde della scuola secondaria di II grado;

  • 17 giugno 2016: si terranno la prova d’Italiano e la prova di Matematica per le classi terze della scuola secondaria di I grado.

Le prove Invalsi sono veramente utili?

Lo scorso anno scolastico vi è stata una vera e propria rivoluzione in merito alle prove Invalsi.

In molti le considerano delle prove inutili e da eliminare. È stato anche fatto un sondaggio sull'attendibilità delle prove e sulla possibilità che vengano falsate, con risultati decisamente negativi. Voi cosa ne pensate? Le prove Invalsi sono davvero un utile strumento per la valutazione di scuole e docenti? Lasciateci pure la vostra opinione in un commento all'articolo.

Continuate a restare aggiornati sulla scuola, cliccando il tasto Segui.