La Fondazione Agnelli ha pubblicato la classifica dei migliori licei classici e scientifici in Italia sulla base di un’indagine che ha coinvolto oltre settecentomila diplomati per vedere come le scuole superiori preparano gli alunni ai futuri studi universitari.

Tra i migliori, a Roma si confermano il Liceo Mamiani ed il Tasso, a Milano l’istituto paritario Sacro Cuore ed il Giosuè Carducci, a Firenze il Liceo Dante, Scuola superiore di Matteo Renzi.

Si tratta della seconda edizione dell’indagine, i cui risultati, pubblicati sul portale creato dalla Fondazione Agnelli, Eduscopio, permettono agli studenti di poter valutare e scegliere le migliori scuole superiori da frequentare nella propria zona di residenza.

Migliori scuole in Italia, quali sono i criteri di valutazione nella scelta

Valutare la preparazione che può offrire una scuola significa quantificare quali risultati universitari conseguiti dagli studenti che hanno frequentato in passato gli istituti del proprio territorio. Tale comparazione viene effettuata sia sulla media dei voti ottenuti poi agli esami universitari, che sul parametro degli esami superati. Entrambi i criteri concorrono, ognuno per la metà, a creare l’Indice Fga che misura proprio la qualità dell’offerta formativa degli istituti.

Il portale offre anche una ricerca localizzata con mappa geografica per individuare le scuole del proprio territorio.

Osservando che le migliori scuole classificatesi nel 2015 erano ai primi posti anche nel 2014, si può considerare assolutamente affidabile lo strumento. Difficilmente una scuola riesce a migliorare la propria qualità formativa balzando ai primi posti nell’arco di un solo anno.

Classifica dei migliori licei classici e scientifici in Italia

Leggiamo, dunque, la classifica, per le maggiori città italiane, dei migliori licei classici e scientifici. A Roma, per il Classico, i primi cinque sono il Mamiani, il Tasso, il Kant, il Dante Alighieri e l’Edoardo Amaldi. Per lo scientifico il Mamiani, il Righi, il Virgilio, il Cavour, il Kennedy.A Milano i primi cinque sono: Sacro Cuore, Carducci, Berchet, Beccaria e Parini; per lo scientifico: Volta, Sacro Cuore, Leonardo da Vinci, Vittorio Veneto, Severi.

A Napoli per il classico: Sannazaro, Umberto I, Vico, Genovesi, Sbordone; per lo scientifico: Giuseppe Mercalli, Vittorio Emanuele II, Vincenzo Cuoco, Elio Vittorini, Urbani. A Torino i primi licei classici sono: Gioberti, Cavour, Alfieri, D’Azeglio, Valselice; tra gli scientifici: Umberto I, Valselice, Ferraris, Cattaneo, Gobetti.

A Palermo, il Don Bosco Ranchibile, l’Umberto I, il Giuseppe Garibaldi, l’Altavilla, il Giovanni Meli tra i classici, il Don Bosco Ranchibile, il Mazzarello, il Stanislao Cannizzaro, il Galilei, il Croce per gli scientifici.Tra i licei classici di Genova, il Mazzini, il Colombo, l’Andrea Doria, il Martin Luther King, il San Giuseppe Calasanzio; tra gli scientifici, il Cassini, il Lanfranconi, il M.

L. King, il Da Vinci, il Fermi.A Bari, il Flacco, il Socrate, il Margherita, il Cirillo tra i classici, lo Scacchi, il Fermi, il Cirillo, il Salvemini, il Cartesio tra gli scientifici.

Primo posto per il Galvani a Bologna, poi Minghetti, San Luigi, Manzoni e Alfieri; tra gli scientifici, il Copernico, il Galvani, il Fermi, il Righi, il Da Vinci.Infine a Firenze il Dante, il Michelangelo, il Galileo, il Machiavelli, il Santissima Annunciata; per lo scientifico, il Castelnuovo, il Da Vinci, il Gramsci, il Machiavelli, il Rodolico.

Segui la pagina Scuola
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!