Il calciomercato è già iniziato [VIDEO] o quasi: nel senso che non è ancora iniziato ufficialmente, ma le prime incredibili idee di mercato iniziano a farsi strada. Tante di queste fanno letteralmente sognare i tifosi ed in questo Calciomercato appare possibile che si verificherà una vera rivoluzione degli attaccanti. Stavolta la notizia, che è stata rilanciata da tuttolegapro.com, ha davvero dell'incredibile. Il Matera, attualmente primo in classifica nel girone C di Lega Pro insieme a Lecce e Juve Stabia, avrebbe proposto uno scambio tra bomber al Parma, attualmente quarto in classifica nel girone B a pari merito con il Padova.

In questa incredibile proposta di scambio, da una parte c'è bomber Evacuo, di cui si è tanto parlato in questo periodo [VIDEO] e dall'altra Saveriano Infantino, un bomber che ha segnato tantissime reti nella vecchia Serie C e ha tanta esperienza nella categoria.

Il Matera, infatti, secondo tuttolegapro.com si è interessato a Felice Evacuo quando lo stesso ha dichiarato di essere insoddisfatto per i pochi minuti giocati al Parma. La trattativa è solo all'inizio e, ma questa è soltanto una sensazione, appare anche molto difficile che si possa concludere positivamente, perchè il Parma difficilmente lascerà partire Evacuo [VIDEO], dopo una breve parentesi di soli 6 mesi con la maglia degli emiliani. Su di lui è stato fatto un forte investimento sia dal punto di vista economico che sportivo.

La prima parte di stagione dei due protagonisti

La prima parte di stagione per Evacuo e Infantino non è stata delle migliori. L'attaccante del Parma è sceso in campo 17 volte, ma solo in 9 occasioni ha giocato da titolare. Evacuo ha segnato soltanto 4 reti, numeri ben al di sotto delle sue medie.

L'ex attaccante del Benevento, infatti, ha sempre superato le 12 reti nelle ultime 7 stagioni, tra serie B e Lega Pro. Saveriano Infantino ha cominciato la stagione segnando solo 2 reti in 7 gare da titolare. Numeri molto deludenti per un attaccante che lo scorso anno riuscì a siglare ben 12 reti in 16 gare, da gennaio a maggio, con la maglia del Matera.