E' stata pubblicata la lista dei partecipanti alla Mille Miglia 2019 che si terrà dal 15 al 18 Maggio tra Brescia e Roma. Grande fermento da parte degli organizzatori, che quest'anno faranno gareggiare alcune auto anche negli USA dal 23 al 26 Ottobre.

La corsa più bella del mondo è stata teatro di grandi battaglie con i nomi più importanti dell'automobilismo del dopoguerra. Quest'anno la flotta di automobili sarà di 500 equipaggi per un totale di oltre 1000 tra piloti e copiloti provenienti da tutto il mondo, tra cui lo chef milanese Carlo Cracco - che ha appena inaugurato a Milano una serie di locali per la ristorazione - ed il pilota romano Giancarlo Fisichella - non nuovo a questo tipo di gara e in passato grande protagonista della Formula Uno.

Un percorso tra le bellezze del Paese

Quello della Mille Miglia segue le strade di una corsa ciclistica a tappe, tra le più ambite: il Giro d'Italia. I piloti infatti seguiranno - seppure per un brevissimo tratto- il passaggio della corsa nel Lazio, precisamente alle porte di Roma, dove a Frascati ci sarà la partenza di tappa del Giro. Oltre a questo appuntamento, l'arrivo a Roma previsto per la serata del 17 Maggio, sarà salutato dal caloroso e spumeggiante ingresso dei bolidi presso Villa Borghese, cuore verde della città a due passi dalla scalinata di Trinità dei Monti.

Il passaggio sarà oggetto di attenzione anche del prestigioso premio fotografico Bruno Boni che supporta ed incoraggia la partecipazione ai visitatori della Capitale e di tutte le tappe della gara che saranno Cervia e Bologna.

Motori passioni e suggestioni

Sarà dunque un appuntamento unico per gli appassionati di motori, con il passaggio di automobili storiche ed un particolare gara tra Ferrari e Mercedes stradali, che anticiperanno tutto il convoglio. La gara seguirà il percorso stradale da Brescia a Roma passando per il versante adriatico, mentre al ritorno si seguirà il percorso toscano e tirrenico.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Ciclismo

L'Aci e la Polizia Stradale dal mese di Gennaio, stanno seguendo l'evolversi della preparazione, dove i piloti sono autorizzati da un direttivo esclusivamente con il possesso del brevetto ufficiale di pilota, mentre nel caso degli ufficiali di gara, è necessaria una preparazione presso la società Mille Miglia. Le auto vengono punzonate- una garanzia di qualità- prima della gara per tutelare e promuovere la genuinità dei motori, oltre alla qualità della gara che non deve essere regolata dalle velocità ma dall'andatura.

Nuovo appuntamento quindi ad Ottobre con la 1000 Miglia Green, la prima gara di regolarità riservata a vetture elettriche ed ibride che andrà in scena da Brescia a Milano.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto