La massima un po’ banale ma pur sempre valida è: chi ben comincia è a metà dell’opera, così l’Inter di Mancini battendo anche il Carpi si è portata in testa alla classifica del Campionato di Serie A 2015/16. Una grande soddisfazione per una squadra che ha modificato tanto la sua rosa e che ancora potrebbe cambiare la sua fisionomia nel corso di quest’ultimo estenuante giorno di mercato. Dopo il colpo Perisic infatti, la dirigenza meneghina si concentra su un centrocampista, un terzino e, per quanto possibile, un altro attaccante esterno.

Capitolo Terzino

Con l’affare Siqueira che si fa sempre più difficile, gli uomini mercato dell’Inter si rituffano su un vecchio nome: Ghoulam e sull’esterno brasiliano Alex Telles. Per il primo i nerazzurri starebbero pensando o a un’offerta vicina agli 8,5 milioni di euro o ad uno scambio con Juan Jesus che, per la verità, ha giocato piuttosto bene nelle prime due di campionato. Per Telles invece, l’interesse sembra aumentato nelle ultime ore anche grazie alle ottime referenze rilasciate proprio da Mancini che lo aveva allenato nella sua recente esperienza turca. Il costo del brasiliano però oscilla fra i 6 e gli 8 milioni di euro. In alternativa Sala del Verona.

Tassello in mediana

Per completare definitivamente il mosaico dei centrocampisti presenti nell’organico dell’Inter, i nerazzurri pensano sempre all’ex Fiorentina e Juventus Felipe Melo. Il problema però resta sempre la valutazione del calciatore che, stando a quanto affermato dalla società turca, non scenderebbe sotto i 3 milioni malgrado il calciatore abbia il contratto in scadenza nel prossimo giugno.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Inter

Nell’ambiente nerazzurro comunque filtra un moderato ottimismo in quanto il brasiliano ha, già da tempo, accordato la sua disponibilità nel voler vestire la prestigiosa maglia dell’Inter. Possibile quindi una chiusura entro la fine del mercato di questa sera. In uscita occhio a Hernanes richiesto dalla Juve.

L’attacco interista: fra Lavezzi ed Eder

Mancini ieri sera 30 agosto, in conferenza stampa ha palesato la sua volontà di prendere ancora una punta per completare definitivamente un reparto che, numeri alla mano, sembra un po’ troppo scarno.

Così gli uomini mercato dell’Inter grazie agli sforzi economici del Presidente Thohir, stanno cercando di accontentare il Mancio con uno fra il Pocho e Eder. Mentre l’affare Lavezzi sembra essersi complicato in maniera quasi irreversibile per via delle pretese economiche del PSG, ostinato a non far partire l’attaccante argentino senza un compenso adeguato, la trattativa che porta a Eder sembra, malgrado le smentite di Ferrero, ad un passo dalla conclusione.

La chiave di volta dell’intera operazione potrebbe giungere da Roma, e sì perché se i giallorossi dovessero cedere Ibarbo alla Samp, l’Inter avrebbe il lascia passare per il momentaneo capocannoniere della Serie A componendo un attacco con Icardi e Jovetic davvero da scudetto. Insomma, i nerazzurri nell’ultima giornata di mercato potrebbero diventare la prima della classe non solo sul campo ma anche grazie ai suoi grandissimi colpi approntati in questa entusiasmante sessione estiva.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto