"La vita è come una scatola di cioccolatini: non sai mai quello che ti capita". Beh quasi mr.Forrest Gump, se arriviamo a parlare di calciomercato, abbiamo sì una scatola piena di cioccolatini, ma una volta aperta bisogna scegliere quale prendere. Ed eccoci al mercato invernale della Juventus in piena caccia per un rinforzo a centrocampo, che servirebbe assolutamente per colmare alcune lacune tecniche, tattiche e di rosa: sfumate le piste Witsel (diretto in Cina) e Gagliardini (prossimo ad un'accordo con l'Inter), i bianconeri hanno recentemente aggiunto un paio di nuove idee al reparto mediano, ossia Marouane Fellaini e Luiz Gustavo. Vediamoli.

Fellaini, da idolo dell'Everton al flop United

La carriera del centrocampista belga era decollata a Liverpool, ma sulla sponda opposta a quella dei Reds: l'Everton aveva fiutato il talento dello Standard Liegi (acquistandolo per 21 milioni di euro) e lo ha coltivato per cinque anni facendone il perno del suo centrocampo assieme a Pienaar, Rodwell e Arteta; si è sempre dimostrato un giocatore capace di spaziare in tutti i ruoli centrali del centrocampo, dal mediano al trequartista, molto duro nei contrasti per spezzare la manovra, ma anche dotato di una buona tecnica.

Potrebbe essere utile l'ingaggio del belga su questo profilo, ma l'acquisto di Rincon e la crescita di Sturaro bloccherebbero l'acquisto, ma ancora di più la scarsa disciplina che gli ha impedito di consacrarsi definitivamente al Manchester United, che sta cercando di cederlo ormai da parecchio tempo.

Luiz Gustavo, quando in Germania sei insostituibile

Hoffenheim, Bayern Monaco, Wolfsburg: dovunque sia andato il centrocampista brasiliano ha sempre fatto bene.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus

Dotato di una intelligenza tattica e visione di gioco come pochi, Luiz Gustavo possiede anche corsa e tiro dalla distanza ed è capace di agire sia da mediano che da centrocampista centrale. E' un giocatore in grado di mettere la giusta grinta in campo e dare spinta alla manovra offensiva, anche se deve essere più veloce in fase di impostazione.

Per questi motivi, Luiz Gustavo dovrebbe essere l'uomo giusto: in un centrocampo ideale potrebbe affiancare Pjanic in fase di impostazione, con il bosniaco più avanzato ed inquadrato nel suo ruolo naturale.

Il suo cartellino da circa 20 milioni di euro è aggirabile con la formula del prestito al quale però il Wolfsburg non è disposto a trattare: si dovrà puntare all'acquisto a titolo definitivo. Ora Juventus, prenderai il centrocampista giusto dalla tua scatola di cioccolatini?

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto